La Juventus, nell'anticipo serale dell'8a giornata di Serie A, all'Allianz Stadium davanti ai propri tifosi, ha avuto ragione del Bologna, dopo una partita molto combattuta, terminata sul 2-1.

Gigi Buffon nel finale ha salvato il risultato con una parata prodigiosa su Santander, fra i bianconeri bene in particolare Ronaldo e Pjanic, autori delle due reti.

Nel primo tempo segnano Ronaldo e il bolognese Danilo

La Juventus ha battuto il Bolgona per 2 a 1, salvandosi nel finale grazie a un super Buffon.

La formazione di Maurizio Sarri ha giocato una buona partita nel complesso, riuscendo a creare numerose occasioni da rete e solo la bravura del portiere ospite ha impedito alla Juventus di realizzare la terza rete. In generale però il Bologna, ha giocato bene, mettendo più volte in difficoltà la più blasonata squadra di casa, grazie a Orsolini, Sansone e Palacio.

La rete del vantaggio dei padroni di casa arriva al 19° del primo tempo grazie a Cristiano Ronaldo, che con un tiro preciso batte il portiere bolognese.

Il pareggio ospite però, non si fa attendere: dopo soli 7 minuti il difensore Danilo batte Buffon grazie ad un diagonale preciso che si insacca. La Juventus nei minuti successivi non riesce a tornare avanti e il primo tempo finisce in parità.

Nella ripresa Pjanic segna e un Buffon super salva il risultato nel finale

Nella ripresa è un'altra Juventus: gli uomini di Sarri sono più determinati e crescono minuto dopo minuto, creando numerose occasioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Cristiano Ronaldo

In particolare Ronaldo è sempre pericoloso. Ma è Miralem Pjanic a trovare il gol al 54° minuto: il bosniaco si trova davvero in un grande momento di forma, visto di recente ha segnato anche una doppietta con la nazionale della Bosnia. Dopo il vantaggio ci sono ancora opportunità per la Juventus, ma il portiere Łukasz Skorupski è sempre decisivo e salva più volte il risultato. Nel finale il Bologna prova l'assalto alla porta della Juventus, ma proprio allo scadere Santander prima colpisce la traversa e subito dopo Buffon sullo stesso attaccante compie una parata strepitosa che salva il risultato.

I migliori in campo per la squadra di Sarri, sono stati senza ombra di dubbio, Ronaldo, Buffon, Higuain, Pjanic e Cuadrado, un po' sottotono invece, Bernardeschi, Rabiot e De Ligt. Questo successo permette ai campioni d'Italia in carica di restare in vetta alla classifica nonostante i successi del Napoli (ieri pomeriggio 2-0 sul Verona) e dell'Inter (oggi pomeriggio per 4-3 a Sassuolo).

Ora la squadra di Sarri può concentrarsi sulla Champions League: martedì sera (ore 21:00) a Torino arriva la Lokomotiv Mosca nella terza fase della fase a gironi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto