L'Inter, sabato 9 novembre, affronterà l'Hellas Verona. Una vittoria porterebbe momentaneamente la squadra di Conte in testa alla classifica, ci sarà poi da aspettare il risultato della Juventus. Al momento i nerazzurri sono secondi in campionato con 28 punti, il Verona è nono con 15 punti. L'Inter sabato sarà di nuovo senza Alexis Sanchez e Danilo D'Ambrosio a causa dei rispettivi infortuni alla caviglia e al piede. Stefano Sensi è pronto a rientrare dopo l'infortunio che lo ha tenuto fuori per diverse settimane, Kwadwo Asamoah è in dubbio ma potrebbe recuperare.

La situazione in casa Inter dopo la sfuriata di Conte

L'Inter sta disputando una grande stagione. In campionato i nerazzurri hanno ottenuto 9 vittorie, 1 pareggio ed una sola sconfitta. Le vittorie consecutive ottenute contro il Brescia e il Bologna nelle ultime due giornate hanno contribuito a mantenere il secondo posto. Nonostante ciò, Conte dopo la sconfitta per 3-2 subita dalla sua squadra contro il Borussia Dortmund in Champions League è parso nervoso e poco contento.

L'allenatore ha lamentato la pianificazione della rosa durante l'estate, lasciando trasparire che la sua squadra al momento non è in grado di competere su tutti i fronti. Le parole di Conte potrebbero anche aprire ad una massiccia campagna di trasferimento nella sessione invernale, ma adesso l'Inter ha l'obbligo di concentrarsi sul campionato. In effetti, la Juve è l'unica squadra ad essere davanti ai nerazzurri, e Romelu Lukaku ha dimostrato di essere un ottimo acquisto, realizzando nove gol in 11 partite di campionato. Ci vorrà qualche sforzo per rompere il dominio della Juve in Italia, in particolare se si considera che l'Inter non vince il campionato dal 2010.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Le probabili scelte di Conte e Juric

Lukaku dovrebbe essere nuovamente affiancato da Lautaro Martinez in attacco, mentre Nicolò Barella e Marcelo Brozovic dovrebbero fare nuovamente parte dell'undici titolare. Per quanto riguarda il Verona, Daniel Bessa, Emmanuel Badu, Salvatore Bocchetti e Lubomir Tupta sono indisponibili, mentre Koray Gunter, Marash Kumbulla e Miguel Veloso rimangono in dubbio. Pawel Dawidowicz e Matteo Pessina potrebbero entrare nella formazione di partenza dopo essere entrati dalla panchina contro il Brescia.

Le probabili formazioni, Inter: Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Martinez, Lukaku

Hellas Verona: Silvestri; Empereur, Rrahmani, Dawidowicz; Lazovic, Amrabat, Pessina, Faraoni; Verre, Saicedo, Zaccagni

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto