La Juventus, a detta del direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, difficilmente investirà durante il Calciomercato invernale in quanto l'attuale rosa è considerata completa in tutti i ruoli. Di certo non si possono escludere eventuali cessioni pesanti, per rimpinguare le casse e quindi sistemare il bilancio provato negli ultimi anni da investimenti importanti come quelli per Cristiano Ronaldo e per De Ligt. Come scrive il noto sito sportivo calciomercato.com, oltre ai chiacchierati Mandzukic, Perin e Pjaca potrebbe lasciare la Juventus a gennaio anche il nazionale tedesco Emre Can.

Quest'ultimo sembra lontano parente del giocatore ammirato lo scorso anno con la gestione Allegri, e come ammesso da Maurizio Sarri nella conferenza stampa pre-partita di Juventus-Udinese, potrebbe aver subito a livello psicologico l'esclusione dalla lista Champions League. Possibile quindi la cessione di Emre Can, che potrebbe essere sostituito dall'eventuale arrivo del centrocampista croato del Barcellona Ivan Rakitic.

Juventus, Rakitic vuole i bianconeri: possibile sostituto di Emre Can

Il sito Calciomercato.com ha sottolineato come la Juventus possa lasciar partire Emre Can già durante il calciomercato invernale.

Possibile destinazione per il nazionale tedesco il Borussia Dortmund, qualificatasi agli ottavi di Champions League ai 'danni' dell'Inter e che quindi potrebbe avere un tesoretto da investire sul mercato. La Juventus difficilmente accetterà un'offerta inferiore ai 35-40 milioni di euro, soldi utili per l'eventuale acquisto di Ivan Rakitic. Il centrocampista croato non è considerato un titolare dal tecnico del Barcellona Valverde e apprezzerebbe il possibile trasferimento alla Juventus.

Le caratteristiche tecniche del nazionale croato lo rendono ideale per il centrocampo di Maurizio Sarri, in quanto oltre a garantire qualità, ha anche abilità negli inserimenti. Nel match fra Inter-Barcellona di Champions League è stato uno dei migliori in campo per la squadra catalana, convincendo anche gli scettici sul suo attuale stato di forma.

Juventus, Rakitic potrebbe arrivare solo in caso di una cessione a centrocampo

Come dicevamo, l'arrivo di Rakitic presuppone necessariamente l'alleggerimento della rosa. A centrocampo anche Khedira (attualmente infortunato, dovrebbe rientrare a fine febbraio) e Rabiot non danno garanzie di affidabilità fisica e tecnica, mentre nel settore avanzato l'indiziato principale a lasciare Torino resta Mario Mandzukic. La punta croata è attualmente fuori rosa e potrebbe quindi lasciare la società bianconera: la Juventus spera di incassare almeno 10 milioni di euro dalla sua cessione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!