Il dirigente dell'Inter Beppe Marotta ha lasciato intendere che Matteo Politano si sta avvicinando al Milan. Gianluca Di Marzio ha dato la notizia mercoledì sera, affermando che Politano ha accettato di spostarsi in città e di unirsi ai rossoneri. L'agente dell'attaccante interista, Davide Lippi, è stato visto mercoledì a Casa Milan. Nell'incontro con la dirigenza rossonera si è parlato del possibile acquisto con l'Inter e avrebbe fissato un prezzo di 25 milioni di euro per l'ex attaccante del Sassuolo.

Secondo' Calciomercato.com' - presente all'evento Album "Calciatori" di Panini - Marotta ha lasciato intendere che Politano si sta avvicinando al trasferimento in rossonero. Infatti, al dirigente nerazzurro è stato chiesto se l'affare col Milan per Politano fosse in una fase conclusiva e Marotta ha risposto con un gesto: "ci siamo quasi".

Finora, Politano non ha trovato il giusto spazio sotto la guida di Antonio Conte, accumulando meno di 300 minuti di gioco in campionato in 10 presenze e non riuscendo a registrare un goal o un assist.

Un bottino troppo misero per uno dei protagonisti della scorsa stagione, che a suon di gol e assist aveva trascinato l'Inter alla qualificazione in Champions League.

Milan, l'arrivo di Politano significherebbe l'addio di Suso

La stagione di Suso con il Milan finora non ha convinto la dirigenza del club, né i fan. Nella partita contro la Sampdoria di lunedì, ha fatto registrare la sua peggiore prestazione da quando è al Milan e giustamente a fine partita è stato bersagliato dai tifosi.

A seguito delle sue pessime prestazioni in serie, il rinnovo del contratto sembra lontano. Invece, i rossoneri hanno iniziato, appunto, a guardare le altre ali disponibili sul mercato, a cominciare da Matteo Politano che vuole lasciare l'Inter per avere più chance di giocare. Tuttavia, Suso dovrà partire prima e la sua prossima destinazione potrebbe essere la Sampdoria. Secondo 'La Gazzetta Dello Sport' (via 'Calciomercato.com'), non ci sono molte richieste per lo spagnolo, a causa del deludente inizio di stagione.

La squadra genovese si è offerta di prendere l'ala in prestito fino alla fine della stagione. Secondo i rapporti, i primi contatti tra i club avrebbero avuto luogo durante la partita di lunedì. L'approdo a Genova non sarebbe la prima volta per Suso, visto che il laterale spagnolo si era fatto conoscere proprio nella città ligure. Ai tempi, però, Suso aveva militato nelle fila del Genoa e questo potrebbe creare qualche malumore tra i tifosi genoani. Allo stesso tempo questa potrebbe essere una soluzione per il Milan, al fine di non dilapidare il valore economico dello spagnolo.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!