Domenica 19 gennaio 2020 alle ore 12:30 ci sarà l'incontro tra Milan ed Udinese, valido per il 20° turno di Serie A. Nella giornata precedente i rossoneri si sono imposti per 2-0 in trasferta nella Sardegna Arena, ai danni del Cagliari. I friulani sono invece reduci da una vittoria interna per 3-0 col Sassuolo.

La classifica di campionato vede le due compagini piazzate rispettivamente al 10° ed al 12° posto con una sola lunghezza a dividerle (25 punti il Milan contro i 24 dell'Udinese). Le statistiche recenti tra le due formazioni in Serie A risultano perfettamente equilibrate, visto che negli ultimi sei incontri vi sono due vittorie per parte e due pareggi.

Milan, Begovic probabile titolare se Gigio Donnarumma non dovesse recuperare

Mister Pioli sembra aver cambiato idea sul modulo rossonero, passando dal 4-3-3 che è stato 'avaro' di risultati favorevoli ad un più ordinato 4-4-2 che, invece, è valso due vittorie determinanti (2-0 col Cagliari in campionato e 3-0 alla Spal in Coppa Italia). Quindi sarà probabile nuovamente l'impiego del più comune modulo del calcio anche per questo delicato ed importante match di campionato. In porta il recupero di Gigio Donnarumma non è così scontato e la new entry Begovic potrebbe partire dal 1° minuto.

Pacchetto arretrato composto da Theo Hernandez e Calabria come terzini mentre al centro sembra confermata la coppia Musacchio-Romagnoli (entrambi diffidati). In mezzo al campo troviamo Bennacer e Kessiè al centro con Calhanoglu ala sinistra e il ballottaggio tra Bonaventura e Castillejo per la fascia destra, con l'italiano avanti nelle gerarchie. In attacco quasi certa la coppia Ibrahimovic-Leao con Piatek che si accomoderà probabilmente in panca.

Udinese, Lasagna e Nestorovski si contendono una maglia

La nomea di 'traghettatore' per Gotti sulla panchina friulana sembra affievolirsi sempre più, anche grazie ad un evidente miglioramento di prestazioni e risultati, con una probabile conferma se dovesse proseguire su questa 'falsa riga' sino a fine stagione.

Il modulo che potrebbe decidere di utilizzare sarà il 3-5-2 con Musso tra i pali che si troverà davanti Troost-Ekong, Nuytinck ed uno tra Becao e De Maio a chiudere il reparto, col brasiliano leggermente favorito per una maglia.

Pochi dubbi sembrano esserci per la cerniera di centrocampo che sarà presumibilmente composta Fofana, Mandragora, De Paul, Sema e Stryger Larsen. In attacco confermata la presenza di Okaka che avrà di fianco Lasagna o Nestorovski, anche se l'italiano sembra decisamente avvantaggiato per partire dal primo minuto viste le recenti impalpabili prestazioni dell'ex Palermo.

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Udinese:

Milan (4-4-2): Donnarumma (Begovic), Hernandez, Musacchio, Romagnoli, Calabria, Bonaventura (Castillejo), Kessiè, Bennacer, Calhanoglu, Ibrahimovic, Leao.

Udinese (3-5-2): Musso, Troost-Ekong, Nuytinck, Becao (De Maio), Fofana, Mandragora, De Paul, Sema, Stryger Larsen, Okaka, Lasagna (Nestorovski).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!