Il Parma riparte da Collecchio dopo la sconfitta con la Juventus. Gli emiliani si sono ritrovati oggi nel proprio quartier generale per iniziare la settimana di allenamenti che li porterà alla partita con l’Udinese, prossimo impegno in Serie A. D’Aversa è già sicuro di non avere a disposizione Roberto Inglese per cui però ci sono delle importanti novità sull'infortunio che lo ha colpito domenica scorsa. Buone notizie per Grassi, mentre si ferma anche Barillà.

Parma: Inglese preoccupa sempre di più

A tenere banco in casa Parma negli ultimi due giorni è stato l’ennesimo problema fisico che ha colpito Roberto Inglese. L’attaccante, dopo tre mesi di stop dovuti ad una brutta distorsione alla caviglia, è tornato in campo dopo la sosta di Natale ma con la Juve è stato di nuovo costretto a fermarsi. Questa volta è stato il flessore della coscia a fare crac e in maniera importante con una lesione che è stata giudicata di alto grado dagli esami clinici svolti ieri.

Per questo, come scrive il sito ufficiale egli emiliani, il centravanti domani volerà in Finlandia per una visita specialistica in cui si deciderà se intervenire chirurgicamente o meno. È molto probabile che, intervento o no, come ha scritto oggi la Gazzetta di Parma, Inglese non tornerà in campo prima di tre mesi.

In attacco con l’Udinese rischia di non esserci anche Gervinho che, come da programma, oggi ha lavorato in maniera personalizzata e si è sottoposto a terapie dopo che aveva saltato la Juventus per una possibile ricaduta di un recente infortunio muscolare.

Lavoro a parte ma nessun problema per Kulusevski, Kucka e Sepe, per loro allenamento mirato a recuperare le energie dopo i tanti impegni delle ultime settimane. Lavoro differenziato per Karamoh, che continua a cercare di recuperare dalla lesione al legamento collaterale del ginocchio nel più breve tempo possibile, ma lo staff sanitario non vuole rischiare niente e quindi la data del rientro in campo è ancora top secret.

Grassi recupera, Barillà ko: le notizie sul centrocampo del Parma

Brutte notizie anche per Barillà in casa Parma. Il centrocampista oggi si è sottoposto solo a terapie per una tendinopatia ai flessori della coscia sinistra, se nei prossimi giorni non riuscirà ad allenarsi almeno in parte in gruppo non sarà a disposizione per la partita contro l’Udinese. L’unica buona news di giornata arriva quindi da Grassi che è rientrato in gruppo e ha lavorato con i compagni per tutta la seduta. Il mediano di D’Aversa quindi ha recuperato dalla lombalgia che lo ha costretto a saltare l’ultima partita degli emiliani.

Domani nuovo allenamento per il Parma con la speranza che non si aggiungano altri nomi a quelli di chi già popola l’infermeria.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!