Terminata 1-1 la semifinale di andata di Coppa Italia tra Milan e Juventus, disputata giovedì 13 febbraio. Al gol di Rebić ha risposto Cristiano Ronaldo direttamente da un calcio di rigore. Risultato aperto per le due formazioni, che si affronteranno nuovamente all'Allianz Stadium di Torino il 4 marzo alle 20:45 per la semifinale di ritorno (visibile su Rai 1).

Primo tempo inchiodato sullo 0-0. Occasioni per Calabria e Cuadrado

Il Milan è partito subito aggressivo. Prima un colpo di testa di Ibrahimović, poi un destro di Kessié, con quest'ultimo che ha spedito la sfera di poco a lato della porta avversaria.

Al 4' i rossoneri sono andati vicini al vantaggio con un bolide di Rebić, ma Buffon ha messo i pugni. Al 21' Calabria ha sganciato, in proiezione offensiva, un tiro che l'estremo difensore ex Paris Saint-Germain ha deviato sopra la traversa. La prima vera occasione della Juventus è giunta al 35' quando Cuadrado ha tirato dal limite ma ha trovato l'opposizione di Donnarumma. Il primo tempo è terminato 0-0, con il Milan più volte vicino al vantaggio rispetto alla squadra ospite.

Secondo tempo, Rebić chiama e Ronaldo risponde (su rigore)

L'inizio della ripresa è cominciato subito con un tentativo da parte del Milan. Al 46' Rebić ha calciato verso Buffon, il quale ha respinto coi piedi. Passata la prima ora di gioco, Theo Hernández ha impegnato il portiere bianconero a mandare la palla in corner con le punte delle dita, tiro deviato da Ramsey.

Il gol del Milan era nell'aria.

Infatti al 61' Ante Rebić ha sbloccato il risultato; cross di Castillejo e destro del croato che ha freddato il portiere bianconero. 10 minuti dopo la marcatura rossonera, viene espulso per doppia ammonizione Hernández per un fallo su Dybala. L'entusiasmo dei tifosi milanisti è durato circa mezz'ora, quando il VAR ha convalidato un calcio di rigore ai bianconeri per un tocco di braccio di Calabria.

Autore del gol dagli 11 metri Cristiano Ronaldo, che ha calciato centralmente in porta. Il big match di San Siro è terminato 1-1.

In occasione del match di ritorno, Stefano Pioli farà certamente qualche cambio, viste le squalifiche di Hernández, Ibrahimović e Castillejo, ammoniti e già nella lista dei diffidati. Per quanto riguarda il campionato, lunedì alle 20:45 i rossoneri affronteranno in casa il Torino di Moreno Longo (24^ giornata), che ha preso il posto dell'esonerato Mazzarri, ed è reduce dalla sconfitta interna contro la Sampdoria.

Milan-Juventus 1-1: formazioni e tabellino

Milan - 4-4-1-1: G.

Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, T. Hernández; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebić; Çalhanoğlu; Ibrahimović.

Juventus - 4-3-3: Buffon; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey, Pjanić, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Marcatori: Rebić e Cristiano Ronaldo. Ammoniti: Ibrahimović, T. Hernàndez (poi espulso), Pioli, Kessiè, Castillejo, Calabria e Ramsey.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!