Questa mattina, la Juventus ha proseguito la propria marcia di avvicinamento alla partita di Champions League di mercoledì 26 febbraio in trasferta contro il Lione. I bianconeri si sono allenati alla Continassa e Maurizio Sarri ha iniziato a curare i dettagli in vista del match contro i francesi. Per questa sfida l'allenatore della Juventus ha ritrovato Miralem Pjanic che si è lasciato alle spalle il problema all'adduttore accusato contro il Brescia. Il numero 5 juventino sta meglio e mercoledì in Champions League sarà titolare. Per la gara contro il Lione, Sarri spera di recuperare anche Gonzalo Higuain.

Nei giorni scorsi il Pipita è stato alle prese con una lieve lombalgia che gli ha impedito di essere a disposizione per il match contro la Spal. Stamattina, però, Higuain ha ripreso ad allenarsi in gruppo e ha svolto tutto l’allenamento con i compagni. Per Sarri sono arrivate buone notizie anche su Douglas Costa. Infatti, il numero 11 juventino ha svolto una piccola parte dell’allenamento odierno con il gruppo.

La Juventus lavora in vista della Champions

Per i bianconeri quelli di oggi è stato l'allenamento dell'antivigilia del match contro i francesi e Maurizio Sarri sta iniziando a pensare alle scelte di formazione in vista di questa importante partita. Per la sfida di mercoledì, la Juventus ritroverà Leonardo Bonucci che contro la Spal era squalificato.

Il numero 19 juventino tornerà a giocare la difesa bianconera e al suo fianco probabilmente ci sarà Matthijs De Ligt. Infatti, sembra difficile che Giorgio Chiellini possa giocare due sfide ravvicinate visto che è appena rientrato a disposizione dopo quasi sei mesi di inattività.

Perciò la difesa della Juventus in Champions League dovrebbe essere composta da Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro.

Sarri ha molti dubbi a centrocampo

In questi giorni, che separano la Juventus dalla gara contro il Lione, Maurizio Sarri dovrà decidere quale formazione schierare in Francia. In particolare, il tecnico ha diversi dubbi a centrocampo. Infatti, la Juventus mercoledì ritroverà Miralem Pjanic che guiderà la mediana bianconera, ma resta da capire chi giocherà ai suoi lati.

Al momento gli indiziati principali sembrano essere Rodrigo Bentancur e Adrien Rabiot. Anche se quest'ultimo è in ballottaggio con Aaron Ramsey e Blaise Matuidi. Il gallese è reduce da una buona prestazione fornita contro la Spal e ultimamente sta trovando maggiore spazio. Inoltre, Aaron Ramsey ha un buon feeling con il gol e perciò non è da escludere che Sarri possa puntare ancora su di lui.

In attacco, invece, ci sono meno dubbi. Infatti, il tecnico bianconero dovrebbe confermare il terzetto formato da Juan Cuadrado, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo. Mentre Higuain dovrebbe partire dalla panchina.

Come alternativa offensiva ci potrebbe essere anche Bernardeschi, che però contro la Spal ha giocato uno spezzone finale di gara da mezzala. Perciò il numero 33 juventino può essere una valida alternativa per tutto e due i ruoli.

Martedì la Juventus si allenerà nel pomeriggio

Quella di martedì 25 febbraio sarà una giornata molto intensa per la Juventus. Infatti, domani, la squadra si allenerà nel pomeriggio alla Continassa, la seduta prenderà il via alle 14:45 e a seguire ci sarà la partenza in aereo alla volta della Francia.

Una volta arrivata a Lione, la Juventus si trasferirà allo stadio per fare il classico walkaround e poi alle ore 20 ci sarà la conferenza stampa di Maurizio Sarri e di un giocatore bianconero del quale ancora non si conosce il nome.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!