Domenica 1° marzo alle ore 20:45 sarà la sfida Juventus-Inter a chiudere la ventiseiesima giornata di Serie A. Il match, che si giocherà a porte chiuse a causa dell'allerta coronavirus, vede contrapposte le due squadre che, insieme alla Lazio, si giocano la vittoria di questo campionato 2019-2020.

Le coppie d'attacco delle due squadre, vale a dire Dybala-Cristiano Ronaldo e Lautaro-Lukaku, sono pronte a regalare gol e spettacolo, in una partita come sempre molto attesa dalle due tifoserie.

Le possibili scelte di Sarri

Per la squadra di casa Maurizio Sarri è pronto a schierare il classico 4-3-3 che finora gli ha consentito di raggiungere e mantenere la vetta della classifica.

Szcezny sarà tra i pali, con Chiellini e Bonucci come coppia centrale di difensori, Alex Sandro e Danilo dovrebbero essere i terzini. Il centrocampo a tre sarà con buona probabilità composto da Pjanjc, Bentancur e Rabiot. Per quanto riguarda l'attacco l'unica incertezza è rappresentata dalla presenza di Cuadrado che, qualora dovesse partire dal primo minuto, andrà ad affiancare senza dubbio la coppia Dybala-Ronaldo. Il campione portoghese, con 21 gol segnati in questo campionato, è attualmente secondo nella classifica marcatori di Serie A a sei reti di distanza dal laziale Immobile.

Questo quindi l'11 titolare probabilmente schierato dall'allenatore bianconero (4-3-3): Szceszny; Alex Sandro, Chiellini, Bonucci, Danilo; Pjanjc, Bentancur, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Ronaldo.

Probabile formazione Inter

Pronto a confermare il suo classico modulo anche Antonio Conte; previsto quindi un 3-5-2 che probabilmente sarà composto dagli stessi undici che nell'ultima giornata hanno affrontato la Lazio.

Handanovic sarà tra i pali e verrà protetto dalla difesa composta da Godin, Skriniar e De Vrij.

Esterni di centrocampo Candreva e Young con Vecino, Brozovic e Barella a chiudere il reparto. La coppia d'attacco Lautaro Martinez-Lukaku a completare la formazione.

Saranno quindi con buona probabilità questi gli uomini schierati da Conte (3-5-2): Handanovic; Godin, Skriniar, De Vrij; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Young; Martinez, Lukaku.

Il match si giocherà a porte chiuse per l'allerta coronavirus

Il match clou della 26^ giornata di serie A sarà una delle 5 partite che si giocherà a porte chiuse per evitare la diffusione del coronavirus. La misura riguarda l'Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia, la Lombardia, il Veneto e il Piemonte. Per Juventus-Inter non è neanche previsto il rimborso dei biglietti già venduti come previsto dall'articolo 6 delle condizioni di vendita.

Le altre partite che si giocheranno a porte chiuse nel prossimo turno di Serie A sono: Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!