L'Inter sarà sicuramente protagonista della prossima sessione estiva di Calciomercato. I nerazzurri vogliono intervenire sulla rosa a disposizione di Antonio Conte, sfoltendola e andando a piazzare sul mercato quegli elementi che non rientrano più nei piani dell'ex allenatore di Chelsea e Juventus. Non solo, visto che il club meneghino potrebbe anche decidere di sacrificare un big per finanziare il mercato in entrata. Una strategia spesso attuata dall'amministratore delegato Giuseppe Marotta quando era alla Juventus.

Conte avvisato

L'Inter potrebbe sacrificare un big sul mercato nella prossima sessione estiva. Il tecnico nerazzurro Antonio Conte sarebbe stato avvisato e il principale indiziato sarebbe l'attaccante argentino Lautaro Martinez, finito al centro di vari rumors nelle ultime settimane. Sul Toro, esploso in questa stagione, c'è il forte interesse del Barcellona, alla ricerca di un rinforzo nel reparto avanzato vista l'età non più giovanissima di Luis Suarez e i continui problemi fisici di Dembelé. Il classe 1997 ha una clausola rescissoria da 111 milioni di euro, ma i due club potrebbero anche discutere la sua partenza per una cifra inferiore ma con l'inserimento di almeno una contropartita tecnica.

Chi invece non dovrebbe lasciare l'Inter è Milan Skriniar. Il centrale slovacco piace molto soprattutto alle big di Premier League, su tutte i due club di Manchester, e sempre al Barcellona. Il club nerazzurro però non ha intenzione di privarsene e anzi il prossimo anno potrebbe giocare con maggiore continuità nel ruolo di centro destra, visto che a sinistra ha sofferto molto il fatto di giocare nella difesa a tre in questa stagione.

In questo modo troverebbe più spazio Alessandro Bastoni, che si è già ritagliato un ruolo importante quest'anno.

Il possibile rinforzo

Inter che avrebbe già individuato quello che potrebbe essere il primo rinforzo per la prossima estate. Arriverà nel reparto difensivo, dove non sono certi di restare né Diego Godin, né Andrea Ranocchia. Il nome in cima alla lista di Piero Ausilio e Giuseppe Marotta è quello del centrale albanese, con cittadinanza italiana, Marash Kumbulla.

I nerazzurri sono pronti ad anticipare la forte concorrenza soprattutto del Napoli e della Juventus. Il giovane difensore classe 2000 è uno dei protagonisti dell'ottima stagione disputata dal Verona. La valutazione del centrale è importante e si aggira intorno ai 30 milioni di euro, ma non è escluso che nell'affare possa entrare qualche giovane contropartita tecnica, su tutti Eddie Salcedo, già in prestito ai gialloblu in questa stagione.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!