Lazio-Inter è la partita principale della 24esima giornata di campionato. Si affrontano infatti la terza con la prima in classifica in un match che potrebbe dire molto per le ambizioni scudetto di entrambi le squadre. Ne potrebbe approfittare la Juve, impegnata domenica 16 febbraio alle ore 15:00 all' 'Allianz Stadium' nel match contro il Brescia del nuovo tecnico Diego Lopez. La Lazio dovrà far a meno del suo capitano Senad Lulic infortunato, che dovrebbe rientrare fra circa sei settimane. Come sostituto Simone Inzaghi dovrebbe lanciare dal primo minuto lo spagnolo Jony, che è molto più offensivo rispetto al bosniaco.

Per il resto, non dovrebbero esserci clamorose novità di formazione, con tutti i migliori che dovrebbero essere titolari. Inzaghi dovrebbe ancora preferire Caicedo a Correa, che spesso è decisivo quando entra a partita in corso.

Antonio Conte dovrebbe schierare titolari Young, Candreva ed Eriksen

Per quanto riguarda l'Inter, Antonio Conte è pronto a rilanciare titolari, dopo il match di Coppa Italia, sia Young che Candreva, che agiranno rispettivamente sulla fascia sinistra e sulla fascia destra del centrocampo. A centrocampo probabile l'esordio da titolare del centrocampista Eriksen, arrivato nel mercato di gennaio dal Tottenham per circa 20 milioni di euro. Dopo la squalifica di campionato, rientra Lautaro Martinez, che farà coppia con l'inamovibile Lukaku.

Possibile l'esclusione di Godin, al quale potrebbe essergli preferito Bastoni. In tal caso Skriniar agirà come centrale di destra, De Vrij centrale mentre Bastoni sulla sinitra.

Probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Strakosha - Luis Felipe, Acerbi, Radu - Lazzari, Milinkovic Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony - Immobile, Caicedo (allenatore Simone Inzaghi)

Inter (3-4-1-2): Padelli - Skriniar, De Vrij, Bastoni - Candreva, Brozovic, Barella, Younh - Eriksen - Lautaro Martinez, Lukaku (allenatore Antonio Conte)

La situazione infortunati

L'Inter dovrebbe quindi schierare la miglior formazione ma non potrà contare su Stefano Sensi.

Il giocatore ha subito un'infrazione allo scafoide, di sicuro salterà il match contro la Lazio. A pesare però per la squadra di Conte è soprattutto l'assenza del portiere capitano Samir Handanovic, anche perché Padelli in alcune situazioni non ha dato ampie garanzie tecniche. Fra l'altro si era parlato di un possibile tesseramento da parte dell'Inter del portiere svincolato Viviano, possibilità che però sarebbe stata scartata dallo staff dirigenziale dell'Inter.

Per quanto riguarda la Lazio, a pesare maggiormente sarà l'indisponibilità di Lulic. Il capitano della squadra laziale potrebbe stare fermo un mese e mezzo.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!