La Juventus, dopo il tonfo in campionato contro l'Hellas Verona della scorsa giornata, è pronta a rituffarsi sulla Coppa Italia e giovedì affronterà il Milan di Pioli nell'andata delle semifinali della competizione nazionale allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Di certo ancora pesa la sconfitta subito sabato 9 febbraio, soprattutto per il modo in cui è avvenuta: evidenti le difficoltà del centrocampo bianconero, con un Pjanic in evidente calo di rendimento. A confermarlo a Domenica Sport è stato anche il campione del mondo a Spagna 82 Marco Tardelli, che ha quindi individuato uno dei problemi attuali della squadra guidata da Maurizio Sarri.

Secondo l'ex tecnico dell'Italia under 21, la Juventus sta pagando il calo fisico e tecnico del regista bosniaco Miralem Pjanic. Quest'ultimo infatti, in "collaborazione" con Bentancur, ha causato anche il gol del pareggio dell'Hellas Verona da parte di Borini. Lo stesso Tardelli ha poi suggerito l'acquisto di un centrocampista, eventualmente anche per il prossimo calciomercato estivo.

Per Tardelli, alla Juve avrebbe fatto comodo l'acquisto di Allan

Marco Tardelli, a Domenica Sport, ha dichiarato "Pjanic è calato, avrebbe fatto comodo l'acquisto di Allan".

Secondo l'ex tecnico dell'Italia under 21 l'acquisto del centrocampista brasiliano del Napoli avrebbe risolto gli attuali problemi della Juventus, in quanto Pjanic è in evidente calo di condizione. Il brasiliano garantisce infatti quantità e qualità, è molto abile nel recuperare i palloni ma è molto bravo anche nell'impostare il gioco. Come è noto Allan piace moltissimo anche a Maurizio Sarri, che lo ha valorizzato al Napoli quando era tecnico della società campana, possibile quindi che la Juventus possa lanciare un'offerta in estate per il centrocampista brasiliano, che ha fatto capire più volte di voler lasciare il Napoli.

A fine 2019 infatti il giocatore ha avuto diversi problemi con la proprietà campana prima dell'esonero di Carlo Ancelotti, rapporti fra le parti che non si sarebbero ripristinati con il tempo. Il giocatore lo scorso calciomercato estivo è stato vicinissimo a lasciare il Napoli, lo voleva il Paris Saint Germain.

I problemi della Juventus

Evidente quindi il calo di rendimento della mediana bianconera perché comunque Pjanic non è il solo che sta giocando al di sotto delle aspettative: in difficoltà contro l'Hellas Verona è apparso anche Rodrigo Bentancur così come Rabiot.

Probabile quindi che con il Milan in Coppa Italia Maurizio Sarri possa rilanciare titolare Blaise Matuidi ed eventualmente provare Bernardeschi da mezzala, sempre se il nazionale italiano riuscirà a recuperare dal problema muscolare che lo ha costretto a saltare la partita di campionato contro l'Hellas Verona.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!