Il calcio si è fermato, ma continuano ad arrivare numerose notizie per quanto riguarda il Calciomercato della Juventus. Le ultime news (rilanciate fra gli altri da calciomercato.it e calciomercato24.com) riguardano Miralem Pjanic, sicuramente uno dei giocatori più chiacchierati in questi ultimi giorni. Il centrocampista bosniaco, dopo un ottimo inizio di stagione, ha perso smalto e brillantezza, abbassando notevolmente il suo rendimento. Il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha sempre puntato su di lui, ma, a causa del suo calo, ha deciso di lasciarlo in panchina per l'importantissimo match contro l'Inter (vinto dalla Juventus per due a zero, grazie ai gol di Ramsey e Dybala).

L'ex centrocampista di Lione e Roma potrebbe dunque lasciare il club bianconero nella prossima sessione di calciomercato estivo, considerando anche il fatto che Ramsey ha notevolmente alzato il suo rendimento. Senza contare anche la stima che Sarri prova per Adrien Rabiot e per Bentancur, certamente uno dei migliori giocatori della Juventus in questa stagione.

Mercato Juventus, possibile scambio Pjanic-Bernardo Silva

La Juventus non ha alcuna intenzione di fare sconti per il centrocampista bosniaco, che viene valutato almeno ottanta milioni di euro. Su di lui ci sono alcuni top club europei, disposti a mettere sul piatto cifre importanti per garantirsi le sue prestazioni. Stiamo parlando di Paris-Saint Germain, Barcellona, Real Madrid e soprattutto Manchester City.

Negli ultimi giorni si è parlato anche di un possibile scambio con Mauro Icardi (da sempre pallino del direttore sportivo bianconero Fabio Paratici), ma la dirigenza bianconera potrebbe decidere di cedere Pjanic al Manchester City per arrivare a Bernardo Silva. Il centrocampista del Manchester City è infatti un profilo assai apprezzato da Maurizio Sarri e dalla dirigenza bianconera.

Il talento portoghese, inoltre, è un grande amico di Cristiano Ronaldo, che potrebbe sponsorizzarlo alla Juventus. D'altra pare Guardiola è da sempre un estimatore di Pjanic. Non si esclude, dunque, che un'operazione di mercato di questo tipo vada in porto nella prossima sessione di calciomercato estivo, soprattutto nel caso in cui la Juventus dovesse aggiungere anche un conguaglio economico tra i quindici e i venti milioni di euro.

Juventus, per l'attacco nel mirino anche Harry Kane

Per quanto riguarda il reparto offensivo, invece, il club bianconero avrebbe messo nel mirino Harry Kane, fortissimo attaccante del Tottenham classe 1993. Il club sabaudo vorrebbe ringiovanire l'attacco, ma la società britannica non fa sconti per il centravanti inglese, valutato almeno cento milioni di euro. L'alternativa sarebbe Timo Werner del Lipsia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!