Si parla molto di potenziali acquisti della Juventus per la prossima stagione. Alcuni di questi però sono già stati effettuati durante lo scorso Calciomercato estivo e nel mercato invernale. Ci riferiamo rispettivamente al difensore argentino del Genoa Cristian Romero e al centrocampista offensivo del Parma Dejan Kulusevski. Un investimento totale complessivo di 70 milioni di euro per entrambi i giocatori, segnale evidente di come la Juventus voglia ripartire da loro per costruire la rosa del futuro.

L'argentino è stata la rivelazione del Genoa dello scorso anno: arrivato dal Belgrano per circa 1 milioni e 700 mila euro, è stato rivenduto alla società bianconera per 26 milioni di euro. Fra l'altro il presidente ligure Preziosi ha ottenuto anche il prestito del giocatore per tutta la stagione 2019-2020, con l'arrivo dell'argentino a Torino previsto per luglio 2020. Per quanto riguarda invece Dejan Kulusevski, è stato acquistato a gennaio dall'Atalanta per 35 milioni più 9 di bonus.

Juventus, la prossima stagione si dovrebbe ripartire da Kulusevski e Romero

Come scrive Tuttosport Romero e Kulusevski potrebbero rappresentare i due giovani su cui la Juventus dovrebbe puntare per la stagione 2020-2021. Di sicuro arriveranno a Torino a luglio e saranno valutati attentamente dallo staff tecnico. Tornando sul centrocampista svedese, la Juventus a gennaio ha battuto la concorrenza dell'Inter investendo un'importante somma per accaparrarsi il classe 2000.

La somma pagata dimostra come sia un prospetto molto importante, in grado di giocare da mezzala ma soprattutto da trequartista. Progressione, velocità e tiro dalla distanza sono le principali caratteristiche dello svedese, attualmente in prestito al Parma. Una prima stagione davvero importante per l'ex Atalanta, che ha dimostrato non solo di saper segnare ma anche di essere molto abile dal punto di vista degli assist.

Romero e Kulusevski non sono gli unici giovani su cui la Juventus è però pronta a puntare dalla prossima stagione.

Juventus, i giovani da cui ripartire

La scorsa estate la dirigenza bianconera ha speso moltissimo su talenti giovani. Sono stati investiti 75 milioni più bonus per De Ligt, altri 15 milioni per Demiral, 26 per Romero e 15 milioni per Luca Pellegrini. Abbiamo già parlato dell'argentino, riguardo invece al terzino sinistro attualmente si trova in prestito al Cagliari. Resterà in Sardegna fino a giugno e dovrebbe diventare parte integrante della rosa dalla prossima stagione. Il terzino è già nel giro della nazionale maggiore di Roberto Mancini e dovrebbe essere l'alternativa di Alex Sandro per la fascia sinistra.

Anche lui quindi, come Romero, sarebbe pronto a tornare alla Juventus per restare.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!