Saltata l’ipotesi di uno slittamento a maggio delle semifinali di Coppa Italia, giovedì 5 marzo allo stadio San Paolo il match di ritorno tra Napoli e Inter si giocherà regolarmente: a porte aperte, ma senza i tifosi provenienti dalla Lombardia. In palio c’è la finale di Roma e la sfida riprenderà con gli azzurri di Gattuso avanti, in virtù del successo 1-0 nella gara d’andata a San Siro firmato da Fabian Ruiz. E’ però scontato che gli uomini di Conte scenderanno in campo con il proposito di ribaltare la situazione.

Napoli-Inter si giocherà dunque giovedì sera, 5 marzo, alle ore 20:45 e sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1 a partire dalle 20:30.

La telecronaca sarà affidata ad Alberto Rimedio e Manuel Pasqual, mentre a bordo campo per commenti e interviste a caldo ci saranno Alessandro Antinelli e Stefano Villa. La partita sarà inoltre visibile in streaming su RaiPlay.

Napoli-Inter, in palio la finale

Entrate in competizione entrambe dagli ottavi di finale e sfruttando rispettivamente al massimo il fattore campo, i partenopei dopo aver eliminato il Perugia (2-0) hanno mandato a casa anche la Lazio (1-0) campione uscente; mentre l’Inter ha avuto ragione di Cagliari(4-1) e Fiorentina (2-1). In campionato, Insigne e compagni sono in chiara ripresa e provengono da tre vittorie consecutive, senza dimenticare il buon pareggio con il Barcellona la settimana scorsa in Champions.

Dall’altra parte l’Inter che lotta per il titolo con Juventus e Lazio, causa il doppio rinvio per l’emergenza Coronavirus, in Serie A è invece ferma da un paio di settimane, ma nel frattempo è approdata agli ottavi di Europa League rimanendo in corsa su tutti i fronti.

Passando al capitolo formazioni, è certo che in questo big match non ci sarà turn over ed entrambi gli allenatori faranno scendere in campo la migliore formazione.

Nell’Inter tra i pali dovrebbe esserci ancora Padelli sebbene Handanovic è recuperato e anche Eriksen dovrebbe partire dalla panchina.

Di seguito, le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Elmas, Lobotka; Callejon, Milik, Insigne. All.: Gattuso.

Novità video - Rinviata anche Napoli-Inter di Coppa Italia
Clicca per vedere

Inter (3-5-2): Padelli; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Young, Barella, Sensi, Brozovic, Biraghi; Lukaku, Lautaro. All.: Conte.

Precedenti in Coppa Italia

A caccia della decima finale della sua storia il Napoli ha vinto la Coppa Italia 5 volte, mentre conta due successi in più l’Inter, che va invece alla ricerca della sua 14esima finale nel torneo. Una vittoria per parte nei due confronti stagionali già disputati con i partenopei che si sono imposti 1-0 a Milano nella gara di Coppa Italia e Lukaku e soci che hanno sbancato per 3-1 il San Paolo in campionato.

Positivo per i milanesi è l’ultimo precedente della partita in Coppa Italia giocato a Napoli: vittoria per 2-0 ai quarti del 2016. Mentre l’ultimo confronto di semifinale, che risale alla lontana stagione 1996/97, premiò il Napoli ai rigori dopo due pareggi per 1-1.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!