La prossima sarà una settimana decisiva per l'eventuale ripartenza della Serie A. Nel frattempo però gran parte delle società stanno gettando le basi per il Calciomercato estivo. Una delle più attive è sicuramente l'Inter, alle prese con alcune possibili cessioni pesanti (Mauro Icardi al Paris Saint-Germain e Lautaro Martinez al Barcellona) ma anche con delle trattative in entrata. A svelare un'indiscrezione di mercato in tal senso ci ha pensato l'ex amministratore delegato della Juventus Luciano Moggi.

A 7 Gold, l'ex dirigente bianconero ha dichiarato: "L'Inter non ha preso Mertens ma Marotta ha un colpo in canna: Timo Werner".

Secondo Moggi, quindi, il vero obiettivo della società di Suning potrebbe essere il nazionale tedesco, che dovrebbe lasciare a fine stagione la Bundesliga. In una recente dichiarazione, Werner ha rivelato che vorrebbe provare una nuova esperienza professionale. La punta tedesca interessa anche in Premier League, in particolar modo al Liverpool di Jurgen Klopp.

Moggi si è poi soffermato sulle strategie di mercato dell'Inter.

'Mertens non è il calciatore che serviva davvero ad Antonio Conte'

Luciano Moggi, in merito al possibile mancato arrivo di Mertens, ha aggiunto: "Il belga non è il calciatore che serviva davvero ad Antonio Conte". Secondo l'ex dirigente della Juventus, la necessità dell'Inter è quella di rafforzare il centrocampo.

Proprio sul nuovo acquisto di gennaio dell'Inter Christian Eriksen, Moggi ha dichiarato: "È un giocatore molto bravo, ma non si è ancora adattato al gioco dei nerazzurri".

La mediana potrebbe essere uno dei settore in cui Giuseppe Marotta interverrà in maniera più massiccia. Sono tanti i nomi accostati all'Inter, da Arturo Vidal (che potrebbe rientrare nella trattativa Lautaro-Barcellona) a Sandro Tonali.

Il mediano del Brescia piace anche alla Juventus e potrebbe definirsi una sfida di mercato durante l'estate.

Il mercato dell'Inter

Gran parte delle trattative dell'Inter passeranno anche dalle cessioni. La società di Suning potrebbe ricavare un tesoretto molto importante di circa 150 milioni di euro. Si parla di Werner e Tonali, ma gli innesti potrebbero arrivare anche nel settore difensivo e nel ruolo di esterno sinistro di centrocampo.

In difesa pare probabile la cessione di Diego Godin. Come sostituto si valutano Vertonghen (che potrebbe arrivare a parametro zero dal Tottenham) e Kumbulla dell'Hellas Verona. Il difensore italo-albanese ha molto mercato anche all'estero. In Italia invece le società interessate al classe 2000 sono, oltre all'Inter, anche il Napoli e la Lazio. Sulla fascia sinistra si seguono invece due giocatori del Chelsea: Emerson Palmieri e Marcos Alonso.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!