In questi giorni in casa Juventus a far discutere è soprattutto il comportamento di Adrien Rabiot, il penultimo a tornare a Torino ad allenarsi dopo la quarantena imposta dal governo italiano. Ha fatto 'peggio' solo il giustificato Higuain, sbarcato nella giornata di venerdì 15 maggio a Torino ma per essere stato in Argentina a fianco di sua mamma malata. Il centrocampista francese è stato uno dei più chiacchierati in questi giorni dal punto di vista mediatico, non solo per alcuni presunti dissidi con la Juventus (non avrebbe accettato la riduzione degli stipendi della società bianconera per fronteggiare la crisi economica) ma anche dal punto di vista tecnico.

Proprio il commentatore televisivo ed ex giocatore Paolo Di Canio si è scagliato a Sky Sport contro l'ex mediano del Paris Saint Germain in merito alla sua poca capacità di incidere in zona offensiva. Di Canio ha infatti dichiarato: "La Juve ha preso uno che non tira mai. Rabiot tocca palla verso l’esterno, indietro, fine". Ha poi aggiunto che non è normale che un centrocampista in 23 partite non abbia mai tirato in porta e quindi abbia all'attivo zero gol con la maglia della Juventus. Non è mancata poi la provocazione simpatica di Di Canio che rimarcato: "Io tiro anche da centrocampo per prendere quella porta dopo un po’, lui non calcia".

'Nel piattume della Juve, Ramsey ha risolto i problemi'

Non è mancato poi il confronto fra gli acquisti a parametro zero della Juventus dello scorso Calciomercato estivo. Se da una parte Di Canio non ha lesinato critiche nei confronti di Adrien Rabiot, dall'altro ha elogiato le capacità d'inserimento e realizzative di Aaron Ramsey.

Sul gallese ha dichiarato: "Nel piattume della Juve, Ramsey ha risolto i problemi". Lo stesso Di Canio ha aggiunto che il centrocampista ex Arsenal è uno che rompe gli schermi, a volte anche in modo indisciplinato. Il commentatore televisivo ha poi lanciato una frecciatina a Maurizio Sarri sottolineando come la Juventus sia una squadra scontata e proprio Ramsey la rende più imprevedibile e fantasiosa.

Ha poi chiuso la sua considerazione dicendo: "Ramsey fa gol, fa assist, le uniche due occasioni col Lione sono arrivate quando è entrato Ramsey".

Il mercato della Juventus

E a proposito della poca incisività di Adrien Rabiot nella Juventus, le ultime indiscrezioni di mercato parlano di un probabile addio alla società bianconera dell'ex Paris Saint Germain. Il francese potrebbe rientrare nello scambio con il Manchester United (che riporterebbe Paul Pogba a Torino) oppure finire all'Everton. Il tecnico dei 'Toffies' Carlo Ancelotti lo apprezza molto avendolo allenato al Paris Saint Germain e potrebbe presentare un'offerta importante di acquisto alla Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!