Questa mattina, la Juventus ha proseguito la preparazione al JTC in vista della possibile ripresa della stagione. Da oggi, Maurizio Sarri ha a disposizione 23 giocatori visto che sono rientrati anche Gonzalo Higuain e Adrien Rabiot. Il Pipita e il francese Rabiot, esattamente come tutti gli latri giocatori della Juventus hanno effettuato tutti i controlli del caso e sono risultati tutti negativi al Covid-19. Per questo motivo, Rabiot e Higuain stamani hanno fatto il loro ritorno alla Continassa. Oltre, al Pipita e al francese, la Juventus ha ritrovato anche Douglas Costa, Danilo e Alex Sandro.

Adesso il gruppo è al completo e Maurizio Sarri potrà cambiare progressivamente il suo piano di lavoro.

Sarri riprenderà a lavorare sulla tattica

Da oggi venerdì 22 maggio, la Juventus ha ripreso a lavorare con tutto il gruppo al completo. Inoltre, il club bianconero, nei giorni scorsi, ha sottoposto tutti i suoi tesserati al tampone del Coronavirus e tutti sono risultati negativi. Perciò da adesso la Juventus potrà progressivamente cambiare il suo piano di lavoro. Infatti, Sarri farà svolgere degli allenamenti con gruppi più numerosi e poi finalmente potrà tornare a lavorare sulla tattica. Questo lavoro ovviamente sarà molto importante in vista di una possibile ripresa del campionato. La sensazione è che l'allenatore della Juventus insista sul 4-3-3, visto nella gara dello scorso 8 marzo contro l'Inter.

Sarri dovrebbe ripartire dalle sue certezze e in particolare punterà molto su Rodrigo Bentancur. Infatti, contro l'Inter fu l'uruguaiano a ricoprire il ruolo di regista, quindi l'impressione è che il numero 30 juventino sia in netto vantaggio su Miralem Pjanic in vista della ripartenza della Serie A.

Anche in attacco le gerarchie sembrano essere abbastanza delineate. Infatti, Cristiano Ronaldo è intoccabile e insieme a lui potrebbero giocare Paulo Dybala e Douglas Costa. Il numero 10 juventino ovviamente si contenderà il posto con Gonzalo Higuain. Anche se Dybala appare in vantaggio, visto che rispetto al connazionale ha già ripreso ad allenarsi da diverse settimane.

La Juventus sta tornando alla normalità

La Juventus, in questi giorni, si sta allenando al JTC e il gruppo bianconero ormai è al completo. Tra i giocatori che lavorano alla Continassa dallo scorso 4 maggio c'è Federico Bernardeschi. Il numero 33 juventino durante il lockdown è rimasto sempre a Torino perciò è stato uno dei primi a riprendere la preparazione. Bernardeschi, nella seconda parte di stagione, spera di trovare maggiore spazio e per questo motivo deve sfruttare al meglio queste settimane di lavoro. Il numero 33 juventino, tramite Instagram, ha anche condiviso alcune immagini che lo ritraggono durante gli intensi allenamenti di questi giorni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!