La decisione sull'eventuale ripartenza o meno della nostra amata Serie A pare si possa concretizzare entro qualche giorno, ma nel frattempo le trattative di calciomercato non accennano a placarsi. L'indiscrezione delle ultime ore, stando a Calciomercato.com, vedrebbe Houssem Aouar in orbita Juventus come 'rimpiazzo' di Miralem Pjanic. Il bosniaco, difatti, sembra sempre più lontano dalla Continassa e le sirene spagnole, sponda Barcellona, suonano insistentemente da settimane.

Stop alla Ligue 1 e prezzi delle pedine pregiate ribassati

La decisione, seguita da inevitabili strascichi polemici, di concludere la Ligue 1 assegnando il titolo al Paris Saint Germain potrebbe avere conseguenze determinanti non solo in Francia.

Difatti la Juventus avrebbe buone chance di accaparrarsi Houssem Aouar ad un prezzo decisamente più abbordabile. La valutazione del classe '98, prima dell'emergenza sanitaria, era stata fissata a 70 milioni, cifra che nel contesto attuale pare possa attestarsi al ribasso permettendo alla Vecchia Signora di acquistare il talentino francese per circa 50 milioni.

Il franco-algerino gioca nel ruolo di centrocampista centrale, ma all'occorrenza può spaziare come mezzala in un centrocampo a tre oppure può ricoprire la posizione di trequartista. Aouar spicca per qualità tecniche, visione di gioco ed estrema precisione nei passaggi, tutte caratteristiche che risulterebbero preziose per lo stile di gioco di mister Sarri.

Quando è stato schierato da esterno di centrocampo, inoltre, ha dimostrato gran padronanza nei dribbling grazie anche al fisico asciutto ed agile di cui è dotato. Ad oggi ha collezionato tre presenze (una in U17 e due in U21) con le nazionali giovanili della Francia, ma il prossimo salto nella nazionale maggiore appare scontato vista la caratura del giocatore.

Sulle tracce del centrocampista, però, ci sono anche Psg, Liverpool e Manchester City.

Pjanic e Sarri, un binomio che non ha funzionato

La differenza sostanziale che Pjanic avrà notato dal subentro di Sarri ad Allegri alla guida della Juventus, sarà presumibilmente legata al suo rendimento viste le richieste totalmente diverse del tecnico ex-Napoli.

Il bosniaco con Max Allegri pareva inamovibile, mentre dall'inizio di questa stagione le prestazioni al di sotto della media hanno aperto uno spiraglio alla cessione. Le big europee, come era lecito aspettarsi, hanno subito drizzato le antenne per portare il bosniaco tra le proprie fila ed al momento il Barcellona pare decisamente più avanti rispetto a Chelsea e Paris Saint Germain. La trattativa col club blaugrana, però, pare si sia raffreddata perché l'eventuale scambio proposto, ovvero Arthur, ha manifestato la voglia di rimanere a giocare con Messi & Co. Alla finestra restano, come accennato prima, Blues e Les Rouge-et-Bleu che potrebbero mettere sul piatto Jorginho e Paredes, pedine più che apprezzate da Maurizio Sarri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!