Formazioni in buona parte da inventare per Juventus-Lecce, gara in programma venerdì 26 giugno alle 21:45 e valida per il ventottesimo turno di Serie A. Maurizio Sarri e Fabio Liverani devono rinunciare in tutto a una dozzina di giocatori tra infortuni e squalifiche. Tra i bianconeri sicuri assenti Danilo, squalificato, e Demiral, Chiellini, Khedira, Alex Sandro e De Sciglio, tutti ko per problemi fisici. Tra i salentini fermato dal giudice sportivo Donati, mentre non ci saranno per i vari guai fisici Dell’Orco, Deiola, Farias, Majer e Lapadula. Per fortuna dei due allenatori arrivano anche due buone notizie alla vigilia del match, Higuain e Barak sono completamente recuperati e andranno almeno in panchina.

La sfida dello Stadium è molto importante per entrambe le squadre, la Vecchia Signora ha la possibilità di allungare sulla Lazio, fermata ieri dall’Atalanta e impegnata sabato contro la Fiorentina. Completamente diversa la situazione per il Lecce che è terzultimo insieme al Genoa, Liverani è reduce dal pesante ko casalingo con il Milan, ma le sconfitte nell’ultimo turno delle genovesi non hanno fatto sprofondare i giallorossi in classifica.

Le probabili formazioni di Lecce-Juventus: Sarri dovrebbe confermare Rabiot

Nelle probabili formazioni di Lecce-Juventus ci sono almeno tre dubbi sulla sponda bianconera. Sarri è alle prese con l’emergenza terzini, a sinistra nella linea a quattro senza De Sciglio e Alex Sandro dovrebbe posizionarsi Matuidi, in vantaggio su Wesley che per ora ha giocato solo nell’Under 23.

Il francese è mancino e ha caratteristiche difensive e atletiche per potersi spostare in difesa, per questo sembra essere il prescelto. Dall’altra parte spazio a Cuadrado, mentre davanti a Szczesny la coppia centrale sarà formata ancora da De Ligt e Bonucci. Rispetto alla partita contro il Bologna non dovrebbe cambiare il centrocampo, Pjanic, promesso sposo del Barcellona, continuerà a giocare titolare come regista, al suo fianco Bentancur è sicuro del posto, mentre per il posto di mezzala sinistra Rabiot sembra ancora in vantaggio su Ramsey.

Ancora da decidere parte dell'attacco della Juve. Higuain tornerà tra i convocati, ma partirà dalla panchina anche se il piano è quello di riuscire a inserirlo in campo nel secondo tempo per fargli mettere minuti nelle gambe in vista del finale di stagione. Dybala e Cristiano Ronaldo non si toccano con la Joya finto centravanti e il portoghese a muoversi prevalentemente a sinistra.

Incertezza nell’assegnazione della terza maglia del tridente, secondo la Gazzetta dello Sport giocherà il ritrovato Bernardeschi, mentre goal.com inserisce tra i titolari Douglas Costa; resta valida l’ipotesi di una staffetta tra i due a gara in corso.

Babacar unica punta, idea Shakhov: il Lecce prepara la formazione anti Juventus

Notti agitate con tanti dubbi nelle probabili formazioni di Juventus-Lecce anche per Liverani. Il tecnico dovrebbe confermare il 4-3-2-1 visto contro il Milan con Gabriel in porta, Rispoli e Calderoni utilizzati come terzini e la coppia centrale Lucioni-Rossettini. A centrocampo da capire se Barak potrà giocare dal primo minuto, il ragazzo ha recuperato dai problemi fisici ed è tornato in gruppo ma bisognerà capire quale ma sarà la sua tenuta atletica.

Così in mezzo al campo dovrebbe arretrare ancora Mancosu per assestarsi vicino al regista Tachtisidis e all’altra mezza Petriccione.

Situazione delicatissima in attacco dove Liverani è costretto ancora una volta a fare i salti mortali. Contro il Milan, la caviglia ha di nuovo bloccato Lapadula, escluse lesioni per lui e rientro in campo previsto tra due settimane, e resta in infermeria anche Farias. Così la scelta nel ruolo di centravanti è obbligata: giocherà Babacar. Alle sue spalle sicuro del posto è Falco mentre c’è un piccolo ballottaggio in atto per l’altra maglia da titolare nel duo di trequartista. Liverani potrebbe inserire a sorpresa Shakhov al posto di Saponara, decisive a questo proposito le prove tattiche dell’ultimo allenamento di oggi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!