La 28ª giornata di Serie A scatterà stasera con Juventus-Lecce e si concluderà domenica alle 21:45 con Parma-Inter. Dieci gare in cui saranno tanti i calciatori diffidati che dovranno a fare attenzioni ai propri comportamenti in campo. Tra i campioni d’Italia de Ligt e Dybala saranno squalificati alla prossima ammonizione, stesso destino per attaccanti del calibro di Mertens, Milik e Dzeko.

I diffidati della 28ª giornata di Serie A

La lista completa dei diffidati della 28ª giornata di Serie A comprende anche cinque giocatori della sfida di questa sera, venerdì 26 giugno, Juventus-Lecce. Tra i bianconeri “pericolo giallo” per Cuadrado, de Ligt e Dybala, mentre tra i giallorossi a rischio ci sono Tachtsidis e Rispoli, i cinque sono tutti dati come titolari del match e quindi dovranno stare molto attenti.

Sabato alle 17:15 match salvezza tra Brescia e Genoa con nella lista diffidati solo i rossoblu Ghiglione, Schone e Pandev.

Molti più problemi per Zenga e Longo in Cagliari-Torino, in caso di ammonizione salteranno la prossima gara Simeone, Pellegrini e Ionita, da una parte, e Sirigu, Lukic, Zaza, Izzo e Rincon, dall’altra. Situazione delicata anche in Lazio-Fiorentina, con i biancocelesti Acerbi, Cataldi, Immobile, Caicedo e Lazzari, e i viola Lirola, Pezzella, Duncan e Vlahovic che dovranno riuscire ad evitare sanzioni da parte dell’arbitro.

Romagnoli e Dzeko tra i diffidati delle partite di domenica

Tali sfide saranno l’antipasto della 28ª giornata di Serie A domenica sono in programma infatti gli altri sei match.

In Milan-Roma tra i diffidati ci sono Romagnoli, Musacchio, fuori per infortunio, Veretout, Dzeko, Kluivert, Pellegrini e Santon. Nove i calciatori che non devono farsi ammonire in Napoli-Spal, Gattuso dovrà cercare di proteggere Demme, Zielinski, Mertens, Milik e Koulibaly, mentre Di Biagio dovrà fare lo stesso con Vicari, Di Francesco, Cionek e Felipe.

Calda la situazione in casa Sampdoria con a rischio squalifica nella gara con il Bologna Ferrari, che non giocherà causa infortunio, Murru, Colley, Linetty, Vieira e Thorsby; tra i felsinei solo Denswil figura nella lista dei diffidati. La partita più delicata in assoluto del prossimo turno di Serie A sarà Sassuolo-Verona con 11 giocatori a rischio squalifica: Djuricic, Magnanelli, Obiang, Berardi, Peluso, Rogerio, Verre, Kumbulla, Pessina e Lazovic.

Va decisamente meglio agli allenatori delle ultime due gare di domenica. In Udinese-Atalanta verranno fermati dal giudice sportivo in caso di cartellino giallo i soli Troost-Ekong, Sema e Nestorovski, tra i friulani, e Malinovskyi e Palomino, tra i bergamaschi. Stesso destino per i sei diffidati di Parma-Inter, Hernani, Darmian, Grassi, Laurini, D’Ambrosio e Vecino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!