Giusto il tempo di tirare il fiato un giorno e si riparte. La 28ª giornata di Serie A scatterà domani, venerdì, con Juventus-Lecce e terminerà domenica sera con Parma-Inter. La sfida tra bianconeri e salentini mette a dura prova Sarri e Liverani privi di 10 giocatori, Udinese e Fiorentina perdono i talentuosi De Paul e Chiesa, mentre l’Inter ha visto calare la scure del giudice sportivo su Skriniar, fermato per tre turni dopo il cartellino rosso di ieri. I più fortunati in questo momento sono Gattuso e Gasperini, che dovrebbero avere le rose al completo a meno di stop improvvisi nei prossimi giorni.

Gli squalificati e gli infortunati delle partite della 28ª giornata di Serie A

La 28ª giornata di Serie A si apre venerdì 26 giugno alle 21:45 con Juventus-Lecce con Sarri e Liverani che dovranno a rinunciare a tanti giocatori. Tra i bianconeri out Danilo per squalifica e De Sciglio, Demiral, Khedira e Alex Sandro per infortunio, i Campioni d’Italia recuperano, almeno per la panchina, Gonzalo Higuain. Infermeria piena anche per Liverani che affronterà la partita senza Deiola, Majer, Farias e Lapadula, ma con Barak che è tornato in gruppo.

Sabato match salvezza alle 17:15 tra Brescia e Genoa con le rondinelle ancora prive della coppia di centrali difensivi Cistana e Chancellor, oltre al centrocampista Bisoli, out fino a fine stagione.

Nicola non potrà contare invece sugli infortunati Criscito e Radovanovic e sullo squalificato Marchetti. Alle 19:30 Cagliari-Torino è la sfida tra due delle vincenti dell’ultimo turno, Zenga vede allungarsi la lista dei giocatori ko con Pisacane che si affianca a Farago', Oliva e Pavoletti, mentre è in dubbio la presenza di Nainggolan; rientrano dalla squalifica Ceppitelli e Cigarini.

Dall’altra parte della barricata fuori dai giochi Verdi e Baselli con il primo che corre verso il recupero ma non dovrebbe riuscire ad essere tra i disponibili.

Sabato alle 21:45 la Lazio proverà a rialzarsi contro la Fiorentina dopo la rimonta subita a Bergamo. Inzaghi è costretto a rinunciare a Lucas Leiva, Luiz Felipe e Lulic e deve capire le condizioni di Marusic, Correa, Radu e Cataldi, tutti in dubbio.

Tre gli assenti tra i viola, Chiesa e Caceres sono squalificati, Kouamè è infortunato.

Una domenica senza Zaniolo, Skriniar e De Paul

Domenica 28 giugno si giocheranno il resto delle gare della 28ª giornata di Serie A. Si parte alle 17:15 a San Siro con Milan-Roma senza gli infortunati Musacchio e Zaniolo, mentre Ibrahimovic spinge per essere almeno in panchina anche se le possano sembrano essere poche. In dubbio il portiere Pau Lopez per i giallorossi e Kjaer per i rossoneri, il danese dovrebbe comunque essere tra i convocati. Lunga la lista delle gare delle 19:30, in Napoli-Spal Gattuso avrà tutta la rosa a disposizione mentre Di Biagio dovrà fare a meno degli infortunati Di Francesco, Berisha e Zukanovic.

Niente Sampdoria-Bologna per Jankto, squalificato, e per il lungodegente Alex Ferrari tra i blucerchiati; per i felsinei out Santander e Skov Olsen. Ranieri spera di riuscire a recuperare Quagliarella che ha saltato per un affaticamento muscolare sia la Roma che l’Inter. La conta degli indisponibili per Sassuolo-Verona si assesta sulle cinque unità, Romagna e Toljan lasciano De Zerbi con meno opzioni del previsto in difesa, mentre Juric dovrà trovare il modo di sostituire Borini, Eysseric e lo squalificato Faraoni.

L’altra gara delle 19:30 sarà Udinese-Atalanta, tra i friulani mancheranno all’appuntamneto Mandragora, per lui stagione finita dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio, e Prodl, oltre a De Paul fermato dal giudice sportivo.

Buone notizie per Gasperini che dovrebbe poter contare su tutti i suoi uomini. Doppia squalifica per Parma-Inter, ultima partita della 28ª giornata di Serie A in programma alle 21:45, il giudice sportivo ha fermato Iacoponi e Skriniar, Conte non potrà schierare Sensi e potrebbe anche dover rinunciare agli infortunati Brozovic e Vecino, entrambi in forte dubbio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!