Dopo la Coppa Italia, tocca alla Serie A. Il calcio è pronto a tornare a pieno regime, ma prima di vivere una giornata completa bisogna rimettersi in pari. Così il prossimo fine settimana, quella del 20 e 21 giugno, a prendersi la scena saranno i recuperi dei match della 25esima giornata, slittati a causa delle prime misure restrittive dovute all’emergenza coronavirus. Una volta giocate le quattro gare che mancano, si tornerà in campo da lunedì 22 a mercoledì 24 giugno per la 27esima giornata, la prima completa dopo oltre tre mesi di stop.

Serie A: date, orari e canali tv dei recuperi del 20 e 21 giugno

La Serie A tornerà ufficialmente in campo sabato 20 giugno con Torino-Parma in diretta tv su Sky con calcio d’inizio fissato alle 19:30. I granata devono ripartire cambiando decisamente rotta per evitare di scendere sempre di più verso la zona retrocessione. Moreno Longo dovrà riuscire a far svoltare i suoi che prima dello stop avevano perso cinque partite di fila. Diversa la situazione degli emiliani, al momento noni in classifica con 35 punti a sole quattro lunghezze dal Napoli sesto. Alle 21:45 spazio a Hellas Verona-Cagliari, in esclusiva su Dazn, altra gara importante per la corsa verso la prossima Europa League. Gli scaligeri sono pari al Parma e, con una vittoria, potrebbero mettere il sale sulla coda al Napoli.

Ultima chiamata invece per i sardi, a lungo nelle posizioni di alta classifica ma ora dodicesimi, a meno sette dal sesto posto. I rossoblu sperano di essersi messi alle spalle il periodo buio che ha portato a una striscia di 11 partite senza vittorie.

Domenica 21 giugno ad aprire le danze alle 19:30 sarà Atalanta-Sassuolo in diretta su Sky.

I bergamaschi con una vittoria rinforzerebbero il proprio quarto posto volando a quota 51, a più sei sulla Roma, mentre i neroverdi sono nel limbo con quei 32 punti che li pongono a sette punti esatti sia dalla zona retrocessione che dal sesto posto. A chiudere il quadro dei recuperi di Serie A sarà Inter-Sampdoria alle 21:45 con diretta su Sky, partita importantissima per entrambe le squadre.

I nerazzurri sono terzi a nove punti dalla Juve e hanno l’obbligo di vincere per restare agganciati al sogno scudetto. Situazione difficile per i blucerchiati, al momento distanti una sola lunghezza dalla zona retrocessione.

Serie A in chiaro, muro Mediaset

Due recuperi della Serie A potrebbero essere trasmessi in tv in chiaro. Il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora sta lavorando per trovare la quadra tra tutte le componenti e nelle scorse ore ha ammesso contatti con le emittenti per capire come sviluppare il discorso. Secondo le ultime indicazioni, Sky e Dazn sarebbero disponibili a far vedere alcune partite in chiaro, due o tre ogni turno, non di più. Le sfide sarebbero disponibili sul digitale terrestre (Tv8) mentre quelle di Dazn andrebbero in onda gratis su internet.

Il problema è che Mediaset si sta opponendo a questa soluzione e vorrebbe poter acquistare i diritti in chiaro delle gare in modo da non perdere audience. La situazione è in evoluzione ma il tempo inizia a stringere: per riuscire a trasmettere la Serie A in chiaro serve un compromesso da trovare nei prossimi giorni e non più tardi.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!