Il mercato dell'Inter in estate potrebbe passare attraverso alcune cessioni pesanti. Infatti, al momento sembra che siano due i titolari che potrebbero lasciare Milano: il difensore Milan Skriniar e il centrocampista Marcelo Brozovic. Proprio l'ex Sampdoria sta avendo difficoltà ad adattarsi alla difesa a tre introdotta dal tecnico Antonio Conte. La rigidità nei movimenti e le doti di palleggio non di certo raffinate dello slovacco non sarebbero gradite al tecnico pugliese che, di conseguenza, non si opporrebbe ad una sua partenza. Ovviamente, l'Inter non ha intenzione di svendere il suo difensore e, secondo Calciomercato.com, la società del Gruppo Suning potrebbe accettare eventuali offerte da 55 milioni di euro in su.

In passato l'Inter ha rifiutato una proposta da 65 milioni di euro del Manchester City per il suo numero 37, ma adesso potrebbe aprire anche ad una cifra leggermente più bassa. L'eventuale cessione di Skriniar favorirebbe l'approdo a Milano di Marash Kumbulla.

Inter: Conte avrebbe dato il via libera ad un'eventuale partenza di Skriniar

Milan Skriniar potrebbe essere una delle cessioni eccellenti dell'Inter durante il prossimo calciomercato, con Antonio Conte che avrebbe già dato il suo benestare ad un ipotetico addio. Il tecnico salentino, infatti, preferisce i difensori abili anche in fase di impostazione, caratteristiche riscontrabili in De Vrij, Bastoni, ma anche in Marash Kumbulla. Il centrale albanese dell'Hellas Verona potrebbe essere proprio il sostituto di Skriniar in caso di divorzio dallo slovacco.

Il classe 2000 degli scaligeri è valutato circa 30 milioni di euro, ma l'Inter potrebbe inserire nell'accordo delle contropartite tecniche per ridurre l'esborso economico.

Inter, Kumbulla possibile erede di Skriniar

Marash Kumbulla potrebbe essere uno dei rinforzi dell'Inter per la prossima stagione.

Il club milanese per arrivare al giovane difensore albanese potrebbe giocarsi anche le carte Dimarco e Salcedo. Questi ultimi, attualmente in prestito all'Hellas Verona, sono di proprietà dei nerazzurri. L'idea potrebbe essere quella di girarli a titolo definitivo alla società scaligera per abbassare la somma cash da versare nelle casse dei veneti.

Gli altri obiettivi di mercato dell'Inter sarebbero Sandro Tonali e Edin Dzeko. Il centrocampista del Brescia è valutato circa 50 milioni di euro, un acquisto che potrebbe essere finanziato dalla ipotetica cessione di Brozovic. Il centravanti bosniaco è stato richiesto da Conte fin dallo scorso anno. Inoltre si starebbe tentando di trovare un accordo con il Manchester United per il riscatto di Alexis Sanchez che in queste ultime partite sta dimostrando di poter essere un giocatore importante per la formazione milanese.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!