Allo stadio Olimpico di Roma, domenica 19 luglio alle ore 21:45, si gioca uno dei big match della trentaquattresima giornata di Serie A tra Roma e Inter. Le due squadre sono in corsa per obiettivi diversi arrivati a questo punto della stagione, a cinque giornate dal termine. I padroni di casa sono quinti in classifica e puntano a blindare la propria posizione, gli permetterebbe di evitare i preliminari di Europa League. I nerazzurri, invece, sono ad un punto dalla qualificazione certa in Champions League e sognano lo scudetto. Nella gara di andata, giocata al Meazza, ci fu un pareggio senza reti per 0-0.

Le ultime su Roma e Inter

La Roma sembra essere in ripresa rispetto al momento delicato attraversato fino a due settimane fa. I giallorossi vogliono blindare il quinto posto e tenere a distanza il Milan visto che è fondamentale evitare i preliminari di Europa League in vista della prossima stagione. i capitolini sono quinti in classifica con 57 punti, a più quattro su Napoli, già in Europa per aver vinto la Coppa Italia, e Milan. Nell'ultimo turno la squadra di Fonseca ha vinto in casa, non senza soffrire, per 2-1 contro l'Hellas Verona.

Contro c'è l'Inter che vuole continuare a sognare lo scudetto. I nerazzurri hanno battuto la Spal nel posticipo della trentatreesima giornata con un rotondo 4-0 al Mazza di Ferrara, tornando al secondo posto con 71 punti, a sei lunghezze dalla Juventus capolista.

Resta il rammarico per la squadra di Antonio Conte per quei tre passaggi a vuoto contro Sassuolo, Bologna e Hellas Verona. Sarebbe bastata una vittoria in più per essere a ridosso dei bianconeri.

Probabili formazioni Roma-Inter

Il tecnico della Roma, Fonseca, conferma il 3-4-2-1 visto nelle ultime uscite.

In difesa assenza pesante come quella di Smalling, con Mancini, Ibanez e Kolarov a comporre il pacchetto arretrato. Al centro dell'attacco ci sarà Edin Dzeko, con Mkhitaryan e Lorenzo Pellegrini a supporto. I due esterni, con il compito di svolgere la doppia fase, saranno Spinazzola e Bruno Peres. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Veretout e Cristante.

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, dovrebbe affidarsi al 3-4-1-2, schierato sempre da quando si è tornati in campo dopo il lockdown. Il dubbio riguarda le condizioni di Romelu Lukaku, non al top. In caso di forfait ci sarà Lautaro Martinez al fianco di Alexis Sanchez, che in questo momento sembra intoccabile essendo il più in forma della rosa nerazzurra. Gli esterni saranno Young e Candreva, mentre in mezzo al campo sicuro del posto è Brozovic, con Barella che proverà a recuperare per essere al suo fianco. In caso di forfait conferma per Gagliardini.

Roma (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Ibañez , Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Brozovic, Barella (Gagliardini), Young; Eriksen; Lukaku (Lautaro), Sanchez.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!