La ripresa del campionato italiano dopo il lockdown sta mettendo in evidenza il talento di un grande giocatore. Il centrocampista offensivo Dejan Kulusevski sta dimostrando di essere un calciatore di qualità importante, nonostante abbia appena 20 anni. In questa stagione ha già realizzato sette gol fornendo anche sette assist ai suoi compagni di squadra. Proprio sul nuovo acquisto della Juventus (arriverà a Torino dalla prossima stagione) si è espresso il giornalista sportivo Mario Sconcerti.

Nel suo editoriale a Calciomercato.com ha dichiarato: "Attualmente Kulusevski è il miglior calciatore in Serie A, si resta impressionati dalla sua forza, dalla corsa e dalla sua capacità di essere sempre nella posizione più utile alla squadra".

E proprio sul posizionamento in campo del centrocampista offensivo svedese che il giornalista si è voluto ulteriormente dedicare, proponendo paragoni importanti con Ibrahimovic e Pogba. Lo stesso Sconcerti ha aggiunto: "La particolarità di unire forza fisica e spirito di squadra è merce rara, particolari che uniti fanno un fuoriclasse".

Kulusevski e il paragone con Valentino Mazzola

Il giornalista sportivo Mario Sconcerti ha poi voluto elogiare la Juventus, definendo un ottimo acquisto quello effettuato per lo svedese. Infine ha voluto descrivere ulteriormente le caratteristiche dell'attuale giocatore del Parma, definendolo infatti una mezzala all'antica. Ha poi concluso: "Kulusevski è un Valentino Mazzola di oggi".

Tutti elogi meritati quelli ricevuti dal nazionale svedese, che con la ripresa del campionato dopo il lockdown ha già messo a segno due gol (uno al Genoa e l'altro all'Hellas Verona).

L'acquisto di Kulusevski a gennaio 2020

La Juventus ha studiato in maniera dettagliata Dejan Kulusevski nella prima parte della stagione con il Parma fino ad arrivare a definire la trattativa per il suo acquisto con l'Atalanta a gennaio 2020.

Un investimento importante quello effettuato dalla società bianconera per lo svedese da 35 milioni di euro più bonus facilmente raggiungibili che potrebbero arrivare a un massimo di nove milioni (per un totale di 44 milioni). La Juventus ha battuto la concorrenza dell'Inter, anch'essa interessata al centrocampista offensivo.

I bianconeri hanno poi deciso di lasciarlo a Parma per la seconda parte della stagione, arriverà a Torino da agosto 2020.

La Juventus vuole ringiovanire la rosa

Sembra evidente la strategia adottata dalla Juventus sin dallo scorso calciomercato estivo. Gli investimenti su de Ligt, Demiral, Romero, Pellegrini e quello a gennaio su Kulusevski dimostrano la volontà della società bianconera di ringiovanire la rosa. A questi poi bisogna aggiungere Arthur Melo (24 anni), ufficializzato a fine giugno in uno scambio con Pjanic. Probabilmente il mercato della Juventus continuerà su questa modalità anche ad agosto. Uno dei possibili acquisti potrebbe essere Arkadiusz Milik (26 anni) che potrebbe sostituire il 33enne Gonzalo Higuain.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!