La disfatta in Champions League contro il Lione ha aperto il dibattito alla Juventus sulla prossima stagione. I primi dubbi riguardano la guida tecnica e quindi se sarà confermato o meno Maurizio Sarri. Uno dei più critici nei confronti della Juventus è stato l'ex capitano e il riferimento della squadra bianconera per venti anni, parliamo di Alex Del Piero. Ospite a Sky Sport nel post partita di Juventus-Lione ha dapprima punzecchiato Bonucci in merito alle dichiarazioni del difensore nel post partita. Il classe 1987 aveva rimarcato infatti che l'obiettivo stagionale era lo scudetto e la Juventus lo ha raggiunto.

Secondo Del Piero la Juventus deve puntare anche alla Champions League

Del Piero ha poi criticato il gioco espresso dalla squadra, che ha potuto alimentare i sogni qualificazione solo grazie a un grande campione come Cristiano Ronaldo.

Ha infatti dichiarato: "L'obiettivo stagionale della Juventus non è solo il campionato ma deve essere anche la Champions League altrimenti se è solo il titolo allora va bene così". Per quanto riguarda invece la prestazione della Juventus contro il Lione ha invece aggiunto: "Non ho visto una Juventus che ha giocato meglio del Lione, al netto di Cristiano Ronaldo".

Elogi a Cristiano Ronaldo

Gli unici elogi Del Piero li ha voluti riservare proprio alla punta portoghese, autore dei due gol della vittoria ininfluente della Juventus per 2-1 (considerando la sconfitta dell'andata per 1-0 al Groupama Stadium). L'ex capitano della Juventus ha dichiarato: "Cristiano Ronaldo ha giocato molto bene ma il problema della Juventus sembra essere quello di affrontare le squadre in Champions League".

Ha poi aggiunto che sia all'andata che al ritorno la Juventus ha trovato diverse difficoltà contro il Lione. Infine ha concluso il suo pensiero aggiungendo: "È un peccato che una squadra così trovi queste difficoltà".

Le parole di Andrea Agnelli nel post partita di Juventus-Lione

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli è intervenuto nel post partita di Juventus-Lione sottolineando come a giorni si valuterà il lavoro portato avanti dallo staff tecnico guidato da Maurizio Sarri.

Lo stesso massimo dirigente bianconero ha voluto toccare il discorso associato agli obiettivi stagionali della Juventus, sostenendo in qualche modo le parole di Alessandro Del Piero. Agnelli ha infatti dichiarato che se prima la Champions League era un sogno adesso deve essere un obiettivo. Allo stesso tempo il presidente della Juventus ha riconosciuto i meriti della dirigenza (Nedved e Paratici su tutti) in merito al lavoro svolto in questa stagione, confermandoli anche per la prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!