La Juventus è chiamata in questa settimana ad una delle sfide più attese della stagione. Venerdì 7 agosto arriva all'Allianz Stadium di Torino il Lione di Garcia per l'ottavo di ritorno di Champions League. Il futuro professionale del tecnico toscano Maurizio Sarri potrebbe dipendere proprio dall'eventuale passaggio del turno ai quarti di finale. Il sito diretto da Roberto D'Agostino Dagospia ha però ipotizzato dei possibili cambiamenti alla Juventus, non solo nello staff tecnico ma anche in quello dirigenziale.

Possibile cambio sulla panchina della Juventus

Fra le ipotesi avanzate da Dagospia troviamo la possibile sostituzione di Maurizio Sarri con Massimiliano Allegri, con il livornese che tornerebbe a Torino dopo un anno sabbatico senza panchina.

Altra ipotesi dei cambi nello staff dirigenziale: secondo Dagospia infatti il presidente della Juventus Andrea Agnelli non sarebbe soddisfatto del lavoro portato avanti dal direttore sportivo Fabio Paratici. Se si esclude infatti De Ligt, gli acquisti portati avanti dal dirigente bianconero durante lo scorso calciomercato estivo (Rabiot, Ramsey e Danilo) hanno deluso le aspettative. Proprio per questo ci potrebbe essere un addio, con l'ex direttore sportivo della Sampdoria che potrebbe finire alla Roma a posto dell'ex dirigente Gianluca Petrachi.

Nedved potrebbe essere sostituito da Buffon nel ruolo di vicepresidente

Non solo Paratici, secondo Dagospia anche l'attuale vice presidente bianconero Pavel Nedved potrebbe ricevere il benservito da Andrea Agnelli. Quest'ultimo infatti non sarebbe soddisfatto della vita sentimentale dell'ex centrocampista, che ha lasciato sua moglie per stare insieme ad una ragazza di 25 anni (Lucie Anovcinouva) che ha un anno in più di sua figlia.

Proprio per questo fra le ipotesi portate avanti da Dagospia ci sarebbe la possibile nomina a vicepresidente dell'attuale secondo portiere della Juventus Gianluigi Buffon.

Le indiscrezioni sulla panchina della Juventus

Tali ipotesi però non trovano conferme dai media sportivi, soprattutto per quanto riguarda le posizioni di Pavel Nedved e Fabio Paratici.

Quest'ultimo infatti, in occasione della presentazione come tecnico under 23 di Andrea Pirlo, è stato elogiato in maniera evidente dal presidente della Juventus Andrea Agnelli per il lavoro svolto in questa stagione. Dubbi invece sulla permanenza di Maurizio Sarri. La Repubblica di recente ha parlato di una volontà da parte di Antonio Conte di tornare a sedersi sulla panchina della Juventus (poi smentita ufficialmente dal tecnico pugliese).

Si parla inoltre di un possibile ritorno di Massimiliano Allegri o di un eventuale approdo dell'ex tecnico del Tottenham Mauricio Pochettino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!