La dirigenza della Juventus negli ultimi giorni avrebbe raggiunto un accordo con il calciatore uruguaiano, Luis Suarez, il quale sarebbe entusiasta di vestire la maglia bianconera e affiancare Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala nel tridente di attacco. Per l'ufficialità del passaggio dell'attaccante sotto la Mole, si aspetta soltanto il via libera della squadra catalana del Barcellona.

Luis Suarez sarebbe in pole per l'attacco bianconero

Nel corso delle ultime giornate, il nome di Luis Suarez è passato da sogno quasi impossibile a forte opportunità di mercato. Nelle scorse settimane la Juventus era forte sul giocatore bosniaco della Roma, Edin Dzeko, con il quale si era raggiunto un accordo di massima, e si aspettava soltanto che si delineasse l'intreccio con il Napoli, dal quale la squadra capitolina avrebbe preso il sostituto, Akardiusk Milik.

L'affare Dzeko sembrava molto semplice da farsi, ma l'asse Torino-Roma-Napoli presentava diversi ostacoli e difficoltà, poiché coinvolgeva più giocatori. Parallelamente, Fabio Paratici e Pavel Nedved valutavano diversi profili come quello del messicano del Wolverempthon, Raul Jimenez, il quale però aveva costi esorbitanti ed Edison Cavani, che ha rifiutato a causa dei legami ancora vivi con la rivale città di Napoli. Gli altri due profili che erano stati accostati alla Vecchia Signora, ovvero Karim Benzema e Luis Suarez sembravano soltanto sogni di mezza estate. Ma a causa del terremoto scatenato dall'approdo del neo allenatore Ronald Koeman alla panchina dei blaugrana, Luis Suarez è stato messo alla porta, e la Juventus si è fiondata su di lui.

L'attaccante uruguaiano avrebbe chiamato il capitano Giorgio Chiellini

Nel corso delle ultime ore di Luis Suarez per la Juventus ha acquisito sempre più forza. Un'unione, quello fra l'attaccante e la Vecchia Signora che come riporta La Gazzetta dello Sport, nella edizione odierna, si basa anche su un paio di contatti telefonici che il numero nove in uscita dalla Catalogna ha già avuto con lo spogliatoio bianconero.

La prima chiacchierata è stata con Giorgio Chiellini, capitano e vecchio rivale del Pistolero, i loro scontri anche in Nazionale hanno fatto clamore, con il famoso morso dell'uruguaiano alla spalla del difensore italiano circa sei anni fa. Il secondo contatto è arrivato con il connazionale centrocampista della Juventus, Rodrigo Bentancur.

Sul fronte dell'accordo fra Suarez e il club torinese non dovrebbero esserci complicazioni, infatti per il giocatore sarebbe pronto un triennale da 10 milioni di euro netti a stagione. Mentre, per quanto riguarda il cartellino la Juventus è in fase di attesa sulla situazione Suarez-Barcellona, con il giocatore che vorrebbe liberarsi a zero e pretenderebbe una ricca buonuscita.

La Juventus sarebbe disposta a contribuire simbolicamente al trasferimento

La Juventus, secondo Sport Mediaset, si sarebbe mostrata favorevole a partecipare economicamente al trasferimento dell'attaccante. Ovvero, la dirigenza bianconera sarebbe disposta a facilitare la partenza dell'attaccante uruguaiano, così come è già successo con il passaggio di Rakitic al Siviglia che ha versato 1,5 milioni di euro più una parte variabile intorno ai 9.

Per liberare Suarez, insomma, la Juventus sarebbe disposta a spendere una cifra low cost per mantenere buoni rapporti con il Barcellona.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!