Il Genoa punta forte su Juan Jesus e Ranocchia per la difesa. La partenza di Romero, tornato alla Juventus dopo il prestito dell’anno scorso, e quella assai probabile di Soumaoro, difficile il riscatto dal Lens, aprono una voragine nella retroguardia di Maran. Gli obiettivi di Preziosi e Faggiano sono tanti e rispondono a due identikit. Serve almeno un centrale forte ed esperto che possa guidare il reparto, e, se possibile, un giovane che possa crescere al suo fianco. Sul primo profilo ci sono trattative già ben imbastite. Per il secondo le difficoltà aumentano di giorno in giorno perché Gabbia e Luperto, due dei prescelti, difficilmente cambieranno squadra durante questo mercato.

Genoa: le trattative Juan Jesus e Ranocchia sono calde

Il nome che sembra più vicino al Genoa è quello di Juan Jesus, 29 anni. Grifone e Roma trattano da giorni il passaggio del brasiliano sotto la Lanterna. La trattativa è partita bene, tanto che Preziosi avrebbe superato il Cagliari, ma ancora non è chiusa. Il giocatore avrebbe dato l’ok, la distanza tra i club è più di concetto che di cifre. I rossoblu vorrebbero riuscire a strappare il brasiliano gratis, ipotesi poco gradita ai giallorossi che avevano ricevuto dal Cagliari una proposta da 3 milioni di euro. Un braccio di ferro che continuerà nelle prossime ore, ma da Genova filtra un cauto ottimismo sulla riuscita dell’affare.

Possibile che nei prossimi giorni si possa anche accelerare per Andrea Ranocchia.

Il centrale di 32 anni non fa più parte dei piani dell’Inter che è disposto a liberarlo gratis per agevolare la sua partenza. Il Genoa è molto attento alla situazione, secondo l’edizione genovese di Repubblica addirittura si starebbe tentando di chiudere l’operazione già nei prossimi giorni. L’ostacolo da superare sarebbe la concorrenza di Bologna e Parma, entrambe le emiliane sono pronte all’offerta.

Per Ranocchia sarebbe un ritorno visto che ha già vestito la maglia rossoblu nella stagione 2010-2011. A proposito di ritorni oggi dovrebbero essere il giorno della fumata bianca per Mattia Perin, mentre con il Torino si tratta per Tomas Rincon.

Gabbia e Luperto non arriveranno

Con Juan Jesus e Ranocchia il Genoa aumenterebbe l’esperienza in difesa, ma come detto l’obiettivo è quella di puntare anche su un giovane.

Nei giorni scorsi è stata sondata la pista Gabbia del Milan. I rossoneri non vogliono però cedere il ragazzo che già l’anno scorso ha giocato, e bene, in Serie A. Al momento quindi non ci sarebbe niente da fare, tutto potrebbe cambiare se al Milan dovesse arrivare un nuovo centrale, a quel punto Gabbia potrebbe rimanere schiacciato dalla concorrenza.

Discorso simile per Luperto del Napoli. L’asse Preziosi-De Laurentiis è caldissimo con il Grifone che vorrebbe Younes, Ounas e Llorente. Nei vari incontri si è parlato anche del promettente difensore dei campani. Se le prime tre piste sono valide e potrebbero portare ad un trasferimento a Genova, quella del centrale sembra essere chiusa. Gattuso sta valutando positivamente il giovane in ritiro e non vorrebbe privarsene.

Luperto garantisce la copertura di più ruoli in difesa, un jolly che potrebbe venire comodo durante tutta la prossima stagione. Nel frattempo, in difesa ma sull’esterno destro, il Genoa sta per cedere Ghiglione alla Salernitana. Futuro in bilico, secondo alcuni rumors, per Domenico Criscito. Alcuni media lo hanno accostato, proprio come l’anno scorso, alla Fiorentina. Per il momento non sembra possibile una sua partenza. Il nuovo Genoa di Maran vorrebbe puntare su un forte senso di appartenenza alla causa rossoblu, cedere Criscito, in questo senso, sarebbe un autogol.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!