Lautaro Martinez sembrerebbe essere sulla strada che porta in Spagna. Questa volta, però, il club che potrebbe riuscire nell'impresa non è il Barcellona, bensì il rivale di sempre: il Real Madrid. I blaugrana sono stati vicini all'acquisto del giocatore, tanto da trovare un'accordo proprio con l'argentino sulla base di un quinquennale da 10 milioni a stagione, il club di Leo Messi, però, non è mari riuscito a imbastire una vera trattativa con l'Inter. Il Real invece, avrebbe già trovato l'accordo con il club nerazzurro.

Il Real Madrid prova l'assalto a Lautaro Martinez

Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, il Real Madrid avrebbe già trovato un accordo di massima sia con Lautaro Martinez che con l'Inter.

Si tratta di un’operazione che i nerazzurri hanno cercato di tenere nascosta fino all'ultimo, per evitare che una fuga di notizie potesse far indispettire il Barcellona e di conseguenza far saltare l’affare Vidal, ormai pronto a sbarcare a Milano. I blancos avrebbero raggiunto l'accordo con gli agenti del "Toro" sulla base di un contratto da circa 8 milioni netti a stagione. L'Inter vorrebbe circa 50-60 milioni di euro, più il cartellino di Luka Jovic in prestito con diritto di riscatto, oltre ad Hakimi, già acquistato a titolo definitivo e valutato 40 milioni nell'operazione andata in porto pochi mesi fa. Insomma, un affare complessivo da circa 100 milioni di euro per arrivare alla valutazione che la dirigenza nerazzurra fa del cartellino dell’argentino.

Una trattativa lampo che potrebbe sbloccare ulteriormente il mercato in entrata della società nerazzurra: in caso di cessione dell’ex attaccante del Racing Club, infatti, Marotta avrebbe la strada spianata e il cash per finanziare il colpo Kantè. Le due dirigenze sono al lavoro e in costante contatto per trovare tutti gli incastri giusti, a meno di un rilancio improbabile del Barcellona.

Inter, Kantè potrebbe arrivare con i soldi di Lautaro

Nel caso in cui l'Inter riuscisse a vendere Lautaro Martinez alle condizioni riportate in precedenza, i nerazzurri punteranno in maniera decisa su N'Golo Kanté. Il club di Via della Liberazione è alla ricerca di un centrocampista che possa garantire qualità ed esperienza alla rosa di Antonio Conte.

Il profilo individuato dal club meneghino sarebbe proprio quello di Kanté.

I londinesi hanno già effettuato degli investimenti notevoli in sede di mercato, infatti hanno acquistato Werner, Ziyech e Havertz. Di conseguenza, adesso vorrebbero vendere qualche elemento della rosa per fare cassa. Kanté ha una valutazione che si aggira intorno ai 50/60 milioni di euro, cifra che l'Inter potrebbe incassare dalla cessione di Lautaro.

Oltre a Kantè, l'Inter nelle ultime ore avrebbe messe nel mirino anche un altro giocatore del Chelsea: si tratta di Marcos Alonso, esterno sinistro che piace molto a Conte e che ha già allenato nel biennio al Chelsea dal 2016 al 2018. L'eventuale trattativa è strettamente legata a un'uscita nel parco giocatori nerazzurro: il primo indiziato è Dalbert, rientrato dalla stagione in prestito alla Fiorentina, e qualora l'esterno brasiliano dovesse lasciare l'Inter, la prima scelta dei nerazzurri per sostituirlo sarebbe proprio lo spagnolo del Chelsea.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!