La dirigenza della Juventus, in queste settimane, sarebbe al lavoro per cercare un nuovo centravanti da regalare ad Andrea Pirlo. I bianconeri avrebbero individuato due profili che potrebbe essere perfetti per il tecnico bresciano ovvero Luis Suarez e Edin Dzeko. Il Pistolero sarebbe il preferito della dirigenza, ma ancora non ha ottenuto il passaporto comunitario. Dunque, finché non otterrà questo documento la Juventus non potrà tesserarlo visto che ha già occupato i due slot da extracomunitari. Stando a quanto afferma il Mundo Deportivo, però, nel corso del weekend, il vice presidente dei Campioni d'Italia Pavel Nedved avrebbe chiamato Luis Suarez per rassicurarlo del fatto che lui resta la prima scelta per rinforzare l'attacco di Andrea Pirlo.

Dunque, adesso non resterebbe che attendere che si sblocchi la questione legata al passaporto comunitario dell'attaccante uruguaiano. Per questo motivo, la Juventus starebbe tenendo aperta anche la pista che porta ad Edin Dzeko.

La Juventus cerca un bomber

Andrea Pirlo, al termine della partita contro il Novara, ha spiegato che vorrebbe avere quanto prima un nuovo centravanti. Ma il tecnico della Juventus è cosciente del fatto che il mercato chiuderà il 4 ottobre e dunque c'è ancora del tempo per lavorare. Pertanto, non resta che attendere di capire quale via imboccherà la Juventus. Al momento le piste più calde sarebbero quelle che portano a Luis Suarez e Edin Dzeko, anche se per entrambi ci sono degli ostacoli da superare.

Per il Pistolero la difficoltà resta quella legata al passaporto comunitario: in settimana l'uruguaiano dovrebbe sostenere un esame di italiano al termine del quale risulteranno più chiare le tempistiche necessarie per ottenerlo. Il bomber, comunque, avrebbe già un accordo con la Juventus e anche per liberarsi dal Barcellona non ci sarebbero grandi difficoltà.

In ogni caso, i contatti tra le parti sarebbero costanti visto che Suarez nel weekend sarebbe stato rassicurato telefonicamente da Pavel Nedved. Ma finché non si sbloccherà la situazione legata al passaporto comunitario i bianconeri non dovrebbero chiudere alcuna trattativa. Per questo motivo, i campioni d'Italia sarebbero sempre sulle tracce di Dzeko.

Ma anche in questo caso la strada non sarebbe del tutto in discesa visto che la Roma dovrebbe trovare un sostituto del bosniaco.

La situazione di Dzeko

L'affare che potrebbe portare Edin Dzeko alla Juventus, in questo momento, sarebbe in stand-by. Infatti, la Roma starebbe trovando delle difficoltà nella trattativa con il Napoli per Milik. Il polacco sarebbe in rotta con il club partenopeo e al momento non avrebbe aperto a un trasferimento nella capitale. Perciò finché la Roma non avrà un nuovo bomber non libererà Edin Dzeko. Adesso non resta che attendere per capire chi la spunterà tra il bosniaco e Suarez per occupare il posto di centravanti nello scacchiere di Andrea Pirlo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!