In questi ultimi giorni di mercato le società sono impegnate con gli alcuni "ritocchi" alle rispettive rose. Ci sono club ancora un po' indietro e che potrebbero ufficializzare clamorosi acquisti nelle ultime ore della sessione estiva. Come da tradizione, a fine mercato emergono anche interessanti retroscena su possibili trattative che si sarebbero potute definire ma che, per un motivo o per un altro, sono sfumate. A riportare un presunto retroscena di mercato è stato il sito Calciomercato.com, che parla di una proposta avanzata dalla Juventus al Chelsea per uno scambio di prestiti che avrebbe coinvolto da una parte il terzino destro Mattia De Sciglio dall'altra quello sinistro Emerson Palmieri.

Affare che però si sarebbe subito arenato per volontà della società inglese, che avrebbe risposto ai bianconeri con un netto rifiuto. Tra i due giocatori c'è molta differenza nella valutazione di mercato. Il classe 1992 bianconero ha un prezzo di mercato di 10 milioni di euro mentre il classe 1994 ne costa almeno 15 milioni in più.

Emerson Palmieri potrebbe essere il rinforzo per la fascia sinistra

Nonostante si sia arenato lo scambio De Sciglio-Emerson Palmieri, non è escluso che il brasiliano naturalizzato italiano possa approdare lo stesso alla Juventus (Emerson Palmieri potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto). La società bianconera infatti è alla ricerca di rinforzi per la fascia sinistra, un'alternativa valida ad Alex Sandro.

Nella prima giornata di campionato è stato schierato titolare Gianluca Frabotta al posto di Alex Sandro. Il ventenne ha offerto una buona prestazione ma è inevitabile che non possa rappresentare una vera alternativa al nazionale brasiliano. Probabile infatti che il terzino romano continui la sua crescita professionale nell'under 23 bianconera.

Il mercato della Juventus

Si lavora anche all'acquisto di Federico Chiesa, indipendentemente dalla partenza di Douglas Costa. Il nazionale italiano potrebbe trasferirsi in prestito oneroso più diritto di riscatto per un totale di circa 50-60 milioni di euro di investimento. Infine, dovrebbe arrivare anche una quarta punta che possa rappresentare un'alternativa al tridente titolare Cristiano Ronaldo-Alvaro Morata-Paulo Dybala.

Probabile l'acquisto dall'Everton di Moises Kean in prestito con diritto di riscatto. Per quanto riguarda le cessioni, Rugani è vicinissimo al trasferimento al Rennes in prestito secco. Anche De Sciglio potrebbe lasciare Torino: piace a Valencia e Siviglia. Difficile invece la partenza di Douglas Costa, che vorrebbe solo società che puntano a vincere. Il calciatore avrebbe rifiutato offerte da Manchester United e Wolverhampton.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!