Archiviata la pausa per le nazionali, dal prossimo weekend torna la Serie A. Già da sabato ci saranno alcune delle principali partite della quarta giornata di campionato. Sabato 17 ottobre alle ore 15:00 giocherà infatti il Napoli contro l'Atalanta, alle ore 18:00 toccherà invece al derby Inter-Milan in contemporanea con Sampdoria-Lazio. Alle ore 20:45, invece, la Juventus sarà impegnata sul campo del Crotone, con Andrea Pirlo che dovrà far fronte ad una vera e propria emergenza formazione.

Juventus, emergenza formazione

Mancheranno infatti Cristiano Ronaldo e Weston Mckennie, positivi al coronavirus.

Entrambi salteranno almeno tre partite (Crotone, Dinamo Kiev e Hellas Verona). Non dovrebbe essere a disposizione neanche Aaron Ramsey, che si è infortunato in allenamento con la nazionale gallese. La Juventus ha già effettuato gli esami che hanno escluso lesioni muscolari. Il centrocampista potrebbe tornare a disposizione per il match di Champions League contro la Dinamo Kiev. Probabile panchina per Paulo Dybala, che non ha potuto giocare con la nazionale argentina per dei problemi influenzali. Nel Crotone, invece, Stroppa dovrebbe affidarsi in avanti al duo Simy-Messias.

Simy e Messias potrebbero sfidare Morata-Kulusevski-Chiesa

La Juventus, con l'assenza di CR7 e di Ramsey e la probabile panchina di Paulo Dybala, dovrebbe quindi schierare il tridente Kulusevski-Morata-Chiesa.

Per il resto non dovrebbero esserci particolari novità nella formazione. Il centrocampo dovrebbe ripartire dal secondo tempo di Roma-Juventus, con Cuadrado sulla destra e Frabotta sulla sinistra, mentre sulla mediana dovrebbero giocare Arthur Melo e Bentancur. In difesa confermatissimi in porta Szczesny e centrali Danilo, Bonucci e Chiellini.

Difesa che sarà messa alla prova dal duo del Crotone Simy-Messias.

Possibile 3-5-2 per il Crotone di Giovanni Stroppa

La squadra di Stroppa dovrebbe schierare un assetto tattico simile a quello della Juventus almeno nell'organizzazione difensiva. In porta dovrebbe giocare Cordaz, mentre i tre difensori centrali dovrebbero essere Magallan, Marrone e Djidji.

A centrocampo sulle fasce dovrebbero essere schierati sulla destra Molina e sulla sinistra Reca. In regia dovrebbe essere confermato Cigarini con ai fianchi da una parte l'ex Lecce Petriccione e dall'altra Vulic.

Le probabili formazioni

Crotone (3-5-2): Cordaz - Magallan, Marrone, Djidji - Molina, Petriccione, Cigarini, Vulic - Simy, Messias.

Allenatore: Giovanni Stroppa.

Juventus (3-4-3): Szczesny - Danilo, Bonucci, Chiellini - Cuadrado, Arthur Melo, Bentancur, Frabotta - Kulusesvski, Morata, Chiesa.

Allenatore: Andrea Pirlo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!