Missione compiuta: nella gara giocata ieri 13 ottobre all'Arena Garibaldi di Pisa, l'Italia Under 21 ha battuto l'Irlanda 2-0 in un match valevole per le qualificazioni al prossimo Europeo di categoria. La formazione azzurra per l'occasione è stata composta da numerosi elementi della selezione Under 20 e allenata da Alberto Bollini, dopo che diversi giocatori dell'Under 21 di Nicolato erano risultati positivi a Covid-19.

L'Italia adesso, nella classifica del girone di qualificazione, è al primo posto assieme proprio all'Irlanda ma con una partita in più da giocare rispetto ad essa, con un punto di vantaggio su Svezia e Islanda.

Primo tempo

Partenza cauta degli azzurri, Bollini schiera il 3-5-2 facendo partire dall'inizio il pisano Birindelli e lo juventino Frabotta come esterni di centrocampo, Tonali in regia e la coppia di attacco formata da Cutrone e Sottil. Inizio un po' titubante degli azzurrini, che stentano a trovare le giuste geometrie. Gli ospiti sfiorano il vantaggio all'ottavo minuto, ma il tiro termina sul fondo, sfiorando il palo sotto lo sguardo dell'estremo difensore Cerofolini. I minuti passano e grazie al buon lavoro difensivo degli azzurri, il ritmo avversario cala in maniera evidente. Al 36' Sottil calcia alto sopra la traversa dopo una disattenzione della difesa irlandese, ma al 43' l'attaccante del Cagliari non manca all'appuntamento, raccogliendo un bel lancio di Frabotta e insaccando il pallone sotto la traversa.

Finisce il primo tempo con l'Italia in vantaggio per 1-0.

Secondo tempo

Il secondo tempo vede gli azzurri decisamente più spigliati, l'ingresso di Portanova per Muratore sortisce buoni effetti. Al 17' lo juventino, dopo aver salvato in extremis un'occasione avversaria, intercetta un pallone a centrocampo e lancia subito Sottil, il quale effettua un cross basso per Cutrone, che taglia perfettamente l'area irlandese anticipando Collins e insacca il pallone alle spalle dell'estremo difensore irlandese: è il gol del 2-0.

A questo punto ai ragazzi di Bollini non resta che amministrare il vantaggio e grazie alla concentrazione dei difensori azzurri e in particolare di Birindelli, pisano al debutto proprio nella sua città, i tentativi avversari di accorciare le distanze risultano sterili e di fatto Cerofolini non viene mai chiamato in causa.

Finisce la partita 2-0 per gli azzurri, che con una prestazione fatta di grinta e concentrazione battono l'Irlanda agganciandola al primo posto nel girone (ma avendo disputato una partita in meno), avvicinandosi quindi sempre di più alla qualificazione.

La fase finale del prossimo Europeo Under 21, a cui parteciperanno 16 squadre, si disputerà in Ungheria e Slovenia tra il 24 e il 31 marzo 2021 (fase a gironi) e tra il 31 maggio e il 6 giugno 2021 (fase finale).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!