Si fermano gli allenamenti sul terreno di gioco del centro sportivo Antico borgo per il Crotone del tecnico rossoblu Giovanni Stroppa, alle prese con una nuova positività alla Covid-19 nel gruppo squadra. Il calciatore in questione è il centrocampista Salvatore Molina che, dopo la positività dell'attaccante romeno Denis Dragus, si aggiunge alla lista dei positivi. Tegola pesante per il Crotone che dunqu, si ritroverà sabato 31 ottobre alle ore 15 ad affrontare l'Atalanta di Gasperini (ex allenatore dei calabresi) senza il centrocampista che rimarrà fermo ai box per almeno qualche giorno. Il mister dovrà fare a meno anche dell'attaccante Emmanuel Riviere che ha riscontrato nei giorni scorsi un problema al retto femorale e dell'esperto centrocampista Luca Cigarini squalificato.

Molina positivo al tampone

Il centrocampista Salvatore Molina è risultato positivo alla Covid-19: la società rossoblu infatti, con un comunicato, ne dà l'ufficialità. Il classe 1992 è andato a segno nella partita in trasferta contro il Cagliari, valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A, e ora il centrocampista, che presenta alcuni sintomi leggeri, è stato sottoposto a isolamento domiciliare fiduciario. Situazione che, in queste ultime ore, va a peggiorare dopo la notizia della positività di due membri dello staff rossoblu nei giorni scorsi. Non solo Molina: infatti il Crotone deve fare a meno anche dell'attaccante rumeno Denis Dragus che era risultato positivo dopo gli impegni con l'Under 21 e messo in isolamento appena tornato in Calabria.

Tante assenze in vista dell'Atalanta

Se da una parte l'Atalanta vuole riprendere il suo cammino spedito dopo le due sconfitte di fila rimediate contro Napoli e Sampdoria, dall'altra parte il Crotone cercherà di conquistare la sua prima vittoria in questa nuova stagione di Serie A. Assenze importanti nelle file calabresi che, dopo le positività di Molina e Dragus, dovranno fare a meno dell'attaccante francese Riviere (problema muscolare) e dello squalificato Cigarini (doppio giallo a Cagliari).

Nelle precedenti sfide nel massimo campionato contro i bergamaschi, il Crotone ha rimediato una sconfitta per 5-1 e un pareggio in casa (1-1) sotto una pioggia incessante. Solo nella stagione 2004/2005 in Serie B gli squali sono riuscititi a battere la Dea con la rete del difensore Gennaro Scarlato.

Gasperini ex gradito

Nel 2003 Giampiero Gasperini arrivò in Calabria ancora privo di esperienza e in quella stessa stagione riuscì a trascinare i pitagorici dalla Serie C in Serie B, centrando la promozione tramite play off. Amatissimo quindi dai tifosi rossoblu, che ancora oggi lo ricordano con piacere, ma sabato ritornerà nella sua Crotone da avversario.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!