L'Inter sarà una delle società protagoniste della prossima sessione di Calciomercato di gennaio. I nerazzurri saranno molto attivi, soprattutto in uscita visto che, prima di rinforzare la rosa a disposizione di Antonio Conte, bisognerà fare cassa con qualche cessione. Uno dei giocatori che potrebbe lasciare Milano è Radja Nainggolan. Il centrocampista belga non sta trovando molto spazio in questa prima parte della stagione e, se le cose non cambieranno a breve, chiederà di essere ceduto. Si è parlato dell'interesse del Cagliari, che già questa estate ha provato fino all'ultimo a riportarlo in Sardegna, ma sul "Ninja" ci sarebbero anche il Torino e, soprattutto, il Napoli, in cerca di un centrocampista con quelle caratteristiche.

Anche il Napoli su Nainggolan

Radja Nainggolan potrebbe caratterizzare la prossima sessione di calciomercato. Il centrocampista belga chiederà la cessione all'Inter se dovesse continuare a non trovare spazio. In questa prima parte della stagione, infatti, ha giocato quattro spezzoni di gara in campionato e uno in Champions League, non giocando mai dal primo minuto.

Sul Ninja avrebbe messo gli occhi anche il Napoli. Gli azzurri cercano un centrocampista per completare il reparto che possa giocare in più ruoli. Il tecnico degli azzurri, Gennaro Gattuso, infatti, vuole alternare il 4-2-3-1 e il 4-3-3 e Nainggolan sembra essere perfetto per questo. Il classe 1988 può giocare indistintamente sia sulla linea dei trequartisti, alle spalle dell'unica punta, sia come mezzala, come successo nel corso della sua carriera.

Lo scorso anno il Ninja ha dimostrato di essere tornato sui suoi livelli a Cagliari, mettendo a segno sei reti e collezionando sette assist. Anche per questo sul giocatore dell'Inter ci sono anche Cagliari e Torino.

La possibile trattativa

Questa estate l'Inter ha alzato il muro, rifiutandosi di cedere Radja Nainggolan in prestito secco o con diritto di riscatto al Cagliari.

E le cose non sembrano cambiate in vista di gennaio, visto che i nerazzurri lo lasceranno andare solo in prestito con obbligo o a titolo definitivo in un'operazione complessiva da 10-15 milioni di euro. Per questo motivo, stando a quanto riportato da FcInterNews, starebbe prendendo quota l'ipotesi di uno scambio, in modo da poter realizzare una plusvalenza importante per entrambe le società coinvolte nell'operazione.

Il Napoli potrebbe mettere sul piatto il cartellino di Arkadiusz Milik, in scadenza di contratto a giugno e ormai fuori dal progetto azzurro. Il Torino, dal proprio canto, potrebbe provare a inserire nell'operazione Armando Izzo, che si sposerebbe alla perfezione con la difesa a tre di Antonio Conte. Il Cagliari, invece, potrebbe giocarsi la carta Alessio Cragno, approfittando del fatto che l'Inter è alla ricerca dell'erede di Handanovic.

A parlare - seppur genericamente, senza fare nomi - dell'ipotesi di uno scambio tra Inter e Napoli è stato l'ex dirigente sportivo Enrico Fedele, ai microfoni di Televomero: "Una voce proveniente dall’interno del mondo del calcio mi ha detto che si sta tentando uno scambio di mercato con i nerazzurri".

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!