L'Inter si starebbe già muovendo in vista delle prossime sessioni di calciomercato. I nerazzurri hanno deluso le aspettative in questa prima parte della stagione e per questo motivo - in attesa di avere risposte all'altezza della situazione dal campo - faranno sicuramente qualcosa per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Antonio Conte. L'obiettivo è agire sul reparto nevralgico del campo, la mediana, con elementi che possano abbinare qualità e quantità. Il nome nuovo finito sul taccuino dei dirigenti sarebbe quello di Mattia Zaccagni, che continua a stupire con la maglia dell'Hellas Verona.

Il club meneghino, però, dovrà battere la concorrenza della Lazio, altra società che ha mostrato grande interesse per il centrocampista gialloblu.

Inter e Lazio su Zaccagni

La crescita di Mattia Zaccagni è stata esponenziale negli ultimi due anni. Il centrocampista è esploso definitivamente con la maglia dell'Hellas Verona, esaltato anche dal modo di giocare di Ivan Juric. Anche in questa stagione il classe 1995 ha fatto spesso la differenza, mettendo a segno una rete e collezionando due assist in sette presenze in campionato.

Il giocatore ha dimostrato di essere molto duttile, rappresentando un vero e proprio jolly per il tecnico gialloblu, che lo schiera indistintamente sulla trequarti, alle spalle degli attaccanti, o in cabina di regia in mezzo al campo.

Prestazioni che non sono passate inosservate e che hanno attirato l'attenzione di alcuni top club italiani, su tutti Inter e Lazio. I nerazzurri cercano proprio un giocatore con quelle caratteristiche visto il nuovo modo di giocare di Antonio Conte, che è passato dal 3-5-2 al 3-4-1-2. Suning, tra l'altro, ha sempre dimostrato di prestare particolare attenzione ai talenti emergenti, preferibilmente italiani.

Su di lui ci sarebbe anche la Lazio, che vuole allungare una rosa che, al momento, sembra essere corta: appare più che mai indispensabile infatti inserire un giocatore che possa far rifiatare Luis Alberto e Milinkovic-Savic, cercando di non farli rimpiangere.

La possibile trattativa

L'Hellas Verona è pronto a trattare la cessione di Mattia Zaccagni soprattutto alla luce della sua situazione contrattuale (il contratto è in scadenza a giugno 2022).

La sua valutazione si aggira tra i 10 e i 15 milioni di euro ma non è escluso l'inserimento di contropartite tecniche. L'Inter potrebbe mettere sul piatto Federico Dimarco, già in prestito ai gialloblu e valutato intorno ai 7 milioni di euro, oltre alla possibilità di rinnovare ulteriormente il prestito di Salcedo. La Lazio, invece, potrebbe inserire il cartellino di Akpa Akpro, lo scorso anno in prestito alla Salernitana e protagonista quest'anno anche in Champions League, con la rete messa a segno contro il Borussia Dortmund.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!