Uno dei protagonisti del Monaco che riuscì ad interrompere l'egemonia del Paris Saint Germain in Francia è stato il tecnico Leonardo Jardim. Nel 2017 infatti la squadra del Principato riuscì ad ottenere un insperato successo, raccogliendo anche importanti risultati in Champions League. Il Monaco infatti fermò il suo percorso europeo nella massima competizione europea in semifinale contro la Juventus. Anche questo è stato uno degli argomenti affrontati dal tecnico portoghese in un'intervista a tuttojuve.com.

Jardim ha voluto ricordare i match equilibrati contro la Juventus facendo riferimento al rigore fischiato a favore dei bianconeri che fu decisivo nel passaggio del turno per la squadra di Allegri.

Il portoghese ha voluto parlare anche di uno dei talenti lanciati proprio da lui al Monaco, ovvero Kylian Mbappé. Sulla punta francese attualmente al Paris Saint Germain ha dichiarato: "Se la Juventus dovesse acquistarlo farebbe un grande colpo". Ha poi aggiunto che è uno dei futuri candidati alla vittoria del Pallone d'Oro.

La Juventus può vincere la Champions League

Leonardo Jardim si è soffermato anche sulle ambizioni della Juventus, sottolineando come la squadra bianconera sia costruita per arrivare fino in fondo in Champions League. Il tecnico portoghese ha lodato il mercato portato avanti dalla Juventus, su tutti gli acquisti di Arthur Melo, Kulusevski, Morata e Chiesa. Ha poi rimarcato l'importanza anche dei giocatori di esperienza attualmente nella rosa bianconera, in particolar modo Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini e Cristiano Ronaldo.

Sul suo connazionale ha dichiarato: "È un fenomeno, sta dimostrando di essere un protagonista assoluto con statistiche incredibili". Ha poi aggiunto che uno come CR7 è sempre meglio averlo in squadra che contro. Leonardo Jardim è tornato anche sulla finale di Champions League del 2017, persa dalla Juventus contro il Real Madrid.

Il tecnico portoghese ha sottolineato di essere stato presente al match rimarcando il fatto che nel primo tempo fu un match equilibrato. Nel secondo tempo invece il Real Madrid ha dominato e tutti si aspettavano una risposta importante della Juventus, che però non è arrivata.

I giovani lanciati da Leonardo Jardim

Il tecnico portoghese, alla guida tecnica del Monaco, ha lanciato diversi giovani interessanti, diventati dei riferimenti nelle squadre in cui attualmente giocano. Non solo Mbappé, Jardim ha valorizzato anche Bernardo Silva (attualmente al Manchester City), Fabinho (trasferitosi poi al Liverpool), Martial, Ferreira Carrasco e Mendy. Tutti giocatori che stanno avendo una carriera importanti nelle rispettive società.

Segui la nostra pagina Facebook!