Il sogno di ogni giovane calciatore è quello di giocare in un top club. Lo è ovviamente anche per la punta Marco Olivieri, il cui cartellino è di proprietà della Juventus e che attualmente gioca in prestito all'Empoli in Serie B. Il ventenne l'anno scorso ha avuto modo di allenarsi spesso con la prima squadra della Juventus, in quanto faceva parte dell'under 23 bianconera e ha fatto anche il proprio debutto in Serie A grazie a mister Maurizio Sarri.

A tal riguardo, in un'intervista al giornale sportivo torinese Tuttosport, ha voluto ringraziare l'ex tecnico bianconero per l'opportunità di esordire nel massimo campionato.

Tanti gli argomenti affrontati dal giovane nell'intervista, fra questi anche le sue ambizioni professionali. Ha infatti dichiarato: "Il mio sogno è sempre quello di tornare alla Juventus".

Olivieri ha infatti portato l'esempio di Gianluca Frabotta, il giovane terzino che ha giocato un under 23 con lui nella scorsa stagione. Questa stagione infatti Pirlo lo sta considerando molto per la prima squadra e lo ha schierato titolare anche nell'ultimo match di campionato contro la Lazio.

Gli obiettivi professionali a breve termine di Olivieri

Oltre a soffermarsi sulle ambizioni professionali a medio-lungo termine, Marco Olivieri ha rivelato anche gli obiettivi di questa stagione. A tal riguardo ha dichiarato: "Qui in Toscana mi trovo bene. Anche mister Dionisi mi ha colpito molto, è giovane ed emergente come tutti noi".

Ha poi sottolineato come attualmente l'Empoli sia primo in classifica, ma che la strada è lunga e ci sarà da battagliare con corazzate come Monza, Spal e Reggina. Ha poi svelato che vorrebbe arrivare in doppia cifra sul piano realizzativo in Serie B, rimarcando anche il piacere di aver segnato il suo primo gol nel campionato cadetto contro la Reggina la settimana scorsa.

Marco Olivieri e il messaggio di Douglas Costa

Marco Olivieri ha poi dichiarato di avere un ottimo rapporto con Douglas Costa, infatti il brasiliano gli ha mandato un messaggio via social dopo il gol realizzato in Serie B. Proprio sul giocatore attualmente in prestito al Bayern Monaco ha dichiarato: "Vedere da vicino Douglas è fantastico: è velocissimo e con la palla fa quello che vuole".

Olivieri è poi tornato sull'argomento Juventus, sottolineando come in bianconero ci sia un clima di famiglia e si è soffermato sugli allenamenti che effettuava lo scorso anno in prima squadra, affermando che il pallone viaggiava velocissimo.

Ha poi concluso facendo degli elogi speciali a Cristiano Ronaldo e ai suoi ex compagni in bianconero: "CR7 è unico, ma in generale alla Juventus mi allenavo con il top in Italia: Buffon, Chiellini, Dybala...".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!