La Juventus contro la Dinamo Kiev è riuscita a conquistare la vittoria, importante non tanto dal punto di vista della classifica quanto del morale della squadra. Il pareggio deludente in campionato contro il Benevento infatti continua a lasciare strascichi evidenti, sia fra gli addetti ai lavori che fra gran parte dei tifosi juventini. E a proposito di quest'ultimi, nel post match di Champions League è tornato di nuovo bersaglio delle critiche il difensore Leonardo Bonucci. Il centrale infatti è stato criticato in maniera pesante da alcuni sostenitori bianconeri per un intervento in area che sarebbe potuto costare il rigore a favore della Dinamo Kiev.

Il difensore ha postato su Twitter una foto in compagnia dell'arbitro Frappart con un testo significativo: "I fatti sono cambiamenti". Evidente il riferimento al fatto che ad arbitrare il match è stato un giudice di gara donna. Un tifoso ha commentato il post di Bonucci scrivendo: "Ringrazia l'arbitro che non ti ha fischiato il rigore contro per l’ennesima vaccata in area che stavi combinando".

La reazione dei follower al tweet di Bonucci

I follower di Bonucci non hanno utilizzato parole leggere nei confronti del centrale, in riferimento in particolar modo ad un intervento del difensore che sarebbe potuto costare il fallo da rigore per la Dinamo Kiev. Un altro follower ha scritto: "Fate i fatti pure voi che è ora". Un altro invece lo ha definito "presuntuoso", c'è pure chi ha sostenuto la dichiarazione di Bonucci complimentandosi per il contenuto del tweet.

Resta però evidente come tanti tifosi bianconeri mettano in dubbio le capacità difensive del centrale bianconero. Già nel post Lazio-Juventus infatti Bonucci venne contestato in maniera pesante da alcuni tifosi della Juventus che lo ritennero colpevole del gol del pareggio di Caicedo all'ultimo minuto della partita.

Bonucci titolare contro il Torino

Le critiche piovute su Leonardo Bonucci non scalfiscono evidentemente la fiducia che il tecnico Andrea Pirlo nutre nei confronti del difensore centrale.

Probabile infatti che il classe 1987, dopo aver giocato titolare in Champions League contro la Dinamo Kiev, sia confermato anche in campionato contro il Torino nel match che si disputerà sabato 5 dicembre alle ore 18:00 all'Allianz Stadium. Il nazionale italiano dovrebbe far coppia con De Ligt, il classe 1987 è considerato uno dei leader della difesa bianconera.

Come sottolineato da Pirlo, alla Juventus manca personalità in tanti giocatori, per questo elementi come Bonucci, Chiellini e Cristiano Ronaldo sono fondamentali per la crescita di tutti gli altri compagni di squadra.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!