L'Inter contro la Roma ha rimediato un pareggio 2-2 che sa di beffa, considerato che è arrivato negli ultimi minuti della partita. Adesso il distacco dal Milan capolista è di tre punti e domenica 17 gennaio a San Siro arriva la Juventus.

Sulle ambizioni dell'Inter si è soffermato anche il conduttore televisivo di Mediaset Paolo Bonolis. Quest'ultimo ha infatti dichiarato che una società come quella nerazzurra debba sempre giocare per vincere il campionato. Ha poi aggiunto: "L'Inter non è obbligata a vincere, ma è doveroso che lotti per farlo, come spetta anche ad altre società importanti come Milan, Roma, Napoli e Juventus".

Lo stesso Bonolis ha poi sottolineato che alla fine è sempre una a vincere e di conseguenza non è così scontato farlo.

Non è mancato poi un riferimento al tecnico dell'Inter Antonio Conte, spesso bersaglio della critica (giornalistica e non) nelle ultime settimane. A tal riguardo ha dichiarato: "Penso che Conte abbia una spiccata attitudine al comando e alla quadratura della squadra, due fisse difficili da togliere perché fanno parte della persona".

Paolo Bonolis critica l'acquisto di Vidal

Il conduttore televisivo di Mediaset Paolo Bonolis ha poi voluto lanciare una stoccata anche alle scelte di mercato, avallate dal tecnico dell'Inter Antonio Conte. Sull'argomento ha dichiarato: "Non ho ancora capito perché abbiamo preso un centrocampista come Vidal, che tra l’altro faceva scopa con Nainggolan".

Secondo Bonolis sono giocatori che fanno della fisicità la loro prerogativa principale, ma essendo avanti con l'età sono caratteristiche che pian piano stanno perdendo. Attualmente secondo Bonolis essi sono giocatori normalissimi, che però ragionano come se ancora avessero le caratteristiche che avevano in passato. Ha poi aggiunto: " Affidarsi ai vari Vidal e Nainggolan è un errore di mercato non indifferente, sono due zavorre che l'Inter dovrebbe togliersi".

In questo modo alleggerirebbe anche le finanze societarie e potrebbe destinare i fondi sull'acquisto di "qualcosa più utile e fresco".

Gli stipendi di Nainggolan e Vidal

A proposito di Nainggolan, il centrocampista belga si è trasferito in prestito fino a fine stagione al Cagliari. Ha però ancora un contratto fino a giugno 2022 con l'Inter da circa 4,5 milioni di euro a stagione.

AncheVidal ha un contratto valido anche per la prossima stagione e guadagna circa 6 milioni di euro annuali. Somme che pesano evidentemente sul monte ingaggio e sul bilancio societario del club milanese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!