La Juventus non ha fretta di acquistare una quarta punta: sembra questa la strategia della società bianconera in questo Calciomercato invernale. Nonostante il recente infortunio di Dybala, attualmente si sta infatti valutando con una relativa calma il profilo giusto da poter inserire nel settore avanzato bianconero. D'altronde l'obiettivo primario è quello di evitare di spendere troppo, considerando le difficoltà economiche che gran parte delle società stanno vivendo a causa dell'emergenza sanitaria.

Sull'argomento è intervenuto anche il direttore sportivo Fabio Paratici prima del match Juventus-Sassuolo.

Il dirigente bianconero ha infatti dichiarato a Sky: "Crediamo di avere una rosa competitiva, giochiamo le partite e facciamo le nostre valutazioni senza fretta e senza avere alcuna necessità". Parole che testimoniano come la Juventus stia studiando con tutta tranquillità il profilo giusto, soprattutto dopo i rifiuti di Giroud e Quagliarella di trasferirsi a Torino. Lo stesso Paratici ha poi aggiunto: "Il mercato a volte offre delle opportunità, sta alle società decidere se coglierle o meno".

La Juventus sarebbe pronta a cogliere opportunità di mercato a gennaio

Le parole di Paratici lasciano quindi intendere che la Juventus quasi sicuramente investirà su una punta. Peraltro tali dichiarazioni del direttore sportivo sono arrivate prima dell'infortunio subito da Paulo Dybala, che lo costringerà a stare fermo circa 20 giorni.

L'argentino potrebbe rientrare per il match di campionato contro la Roma previsto a febbraio.

A proposito dell'arrivo di una punta, sarebbero tanti i nomi nella lista di mercato del direttore sportivo Fabio Paratici. Fra questi spiccano quelli di Graziano Pellé, Mario Mandzukic e Gianluca Scamacca. I primi due sarebbero acquisti di esperienza e arriverebbero per soli sei mesi.

Diverso invece sarebbe l'investimento sulla punta attualmente in prestito al Genoa ma di proprietà del Sassuolo.

Piace Gianluca Scamacca

Potrebbe essere la punta della nazionale under 21 italiana Gianluca Scamacca il possibile rinforzo della Juventus a gennaio. La Juventus potrebbe investire sul giocatore, valutato intorno ai 20 milioni di euro dalla società emiliana.

L'idea della Juventus sarebbe quella di offrire un prestito di 18 mesi più un diritto di riscatto a giugno 2022. Il Sassuolo però vorrebbe la garanzia del riscatto da parte della società bianconera e per questo vorrebbe inserire l'obbligo. La Juventus invece preferirebbe avere il diritto di acquisto, anche perché in estate potrebbe arrivare Arkadiusz Milik. Secondo, ad esempio, quanto dichiarato nelle scorse ore dal giornalista Enzo Bucchioni, la punta polacca del Napoli avrebbe già un'intesa per il trasferimento a parametro zero alla Juventus dalla prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!