La Juventus nelle prossime partite si gioca gran parte della stagione. Sarà infatti necessario vincere più match possibili in campionato perché l'Inter prima in classifica continua a raccogliere successi. Allo stesso tempo la squadra di Pirlo è attesa da una grande risposta in Champions League nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. C'è molto lavoro per l'allenatore bianconero ma anche per la dirigenza, che sta già lavorando al prossimo Calciomercato estivo. Le principale esigenze riguardano infatti un investimento a centrocampo e l'acquisto di un'alternativa ad Alvaro Morata.

E a proposito di settore avanzato l'agenzia di scommesse Sisal Matchpoint è convinta che la Juventus sia sempre interessata a Mauro Icardi. In questi giorni infatti la quota per un possibile arrivo della punta argentina a Torino è diminuita da 5,00 a 3,50. L'agenzia di scommesse quindi è convinta che il futuro professionale di Icardi sia in Italia, nello specifico alla Juventus.

L'arrivo di Icardi alla Juventus è quotato a 3,50

Secondo Sisal Matchpoint la Juventus starebbe lavorando all'acquisto di Mauro Icardi. L'agenzia di scommesse paga attualmente a 3,50 l'arrivo dell'argentino a Torino, quando fino a qualche giorno fa la quota era maggiore (5,00). Non arrivano però conferme dirette dai giornali sportivi italiani su un possibile interesse della Juventus. Sembra improbabile che la società bianconera possa investire più di 50 milioni di euro per l'argentino dopo che la scorsa estate è arrivato a Torino Alvaro Morata.

L'acquisto di Icardi, quindi, potrebbe essere motivato unicamente dalla volontà della società bianconera di non riscattare Morata dall'Atletico Madrid. Situazione che attualmente non trova conferme fra i giornali sportivi. È più probabile che la Juventus, per il settore avanzato, decida di investire su un giocatore low cost, possibilmente su un profilo che si liberi a parametro zero la prossima estate.

La Juventus è interessata a Memphis Depay

La Juventus sarebbe interessata a Memphis Depay. Sembrerebbe essere la punta del Lione l'obiettivo di mercato estivo, anche in considerazione del fatto che lascerà a parametro zero la società francese a giugno. Il classe 1994 sarebbe ritenuto il profilo ideale dalla dirigenza bianconera per età e costi. Si 'accontenterebbe' infatti di un contratto di quattro anni a 5 milioni di euro a stagione.

Allo stesso tempo la Juventus usufruirebbe anche del Decreto Crescita, provvedimento del governo Italiano che permette alle società italiane di acquistare giocatori dai campionati esteri con una tassazione agevolata sul loro stipendio lordo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!