La 23esima giornata di campionato è stata caratterizzata da diversi episodi arbitrali discutibili. Tutti però non hanno inficiato sui risultati finale. Proprio per questo la classifica senza errori arbitrali rispetto alla giornata precedente è rimasta praticamente la stessa nelle posizioni. In questa speciale graduatoria infatti, a seguito delle vittorie rispettivamente contro Milan e Crotone, troviamo Inter e Juventus prima e seconde. La squadra di Conte ha 59 punti (+6 rispetto alla classifica reale) mentre la Juventus ne ha 47 ma con una partita ancora da recuperare (quella contro il Napoli).

La squadra di Pirlo ha invece un +2 rispetto alla classifica reale. Al terzo posto troviamo invece tre squadre: Atalanta, Roma e Milan a 43 punti. I rossoneri quindi hanno perso il terzo posto in solitaria a causa della sconfitta contro l'Inter. Ne hanno approfittato Atalanta e Roma, con i bergamaschi che hanno sconfitto il Napoli mentre la squadra di Fonseca ha pareggiato contro il Benevento.

Napoli sesto, seguono Lazio, Hellas Verona e Sassuolo

Al sesto posto della speciale classifica senza errori arbitrali dopo la 23esima giornata di campionato troviamo il Napoli. La squadra di Gattuso ha 42 punti, due punti in più rispetto alla classifica reale. Seguono la Lazio a 41, Hellas Verona a 34 e Sassuolo a 33.

Sampdoria e Torino hanno rispettivamente 30 e 27 punti. Sorprendono i punti della squadra di Nicola rispetto alla classifica reale (in cui ne ha 20). Un +7 che dimostrerebbe come sia stata sfavorita degli episodi arbitrali. A 25 punti si trovano ben tre squadre: Bologna, Benevento e Genoa. Spezia e Fiorentina invece ne hanno 24, seguono Udinese a 22 punti, Cagliari a 15, Parma a 13 e Crotone a 12.

Gli episodi arbitrali nella 23esima giornata di campionato

Come dicevamo ad inizio articolo non ci sono episodi che hanno condizionato il risultato finale dei match. Nel derby di Milano Ibrahimovic ha chiesto un rigore per un fallo di Skriniar. L'arbitro Doveri sembra aver preso la decisione giusta con la Var che conferma la scelta corretta.

A Bergamo l'Atalanta chiede un rigore per fallo su Pessina, che poteva essere sanzionato. Gasperini viene espulso per proteste. Il Napoli invece protesta per un presunto fallo di mano di Muriel in occasione del gol de 2 a 1 dei bergamaschi. Secondo gran parte delle moviole era giusto non sanzionarlo. L'arbitro Irrati sembra sbagliare per entrambi le squadre in Parma-Udinese. Mancherebbe un rigore per il Parma per fallo di Walace su Karamoh. Ce ne sarebbe però un altro per l'Udinese per fallo di Conti su Ouwejan. Sembra giusta l'espulsione a Hickey per fallo su Muldur in Sassuolo-Bologna.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!