Il successo contro il Genoa in campionato consolida il primo posto dell'Inter, attualmente a +4 sul Milan. La squadra di Pioli ha battuto nel posticipo della ventiquattresima giornata la Roma 2-1 allo stadio Olimpico e si è confermata al secondo posto in classifica. Nel pomeriggio invece l'Inter era riuscita a battere il Genoa con un netto 3-0. Un risultato e una prestazione che certificano l'ottimo stato di forma della squadra guidata da Antonio Conte. Il tecnico pugliese sembra aver trovato l'equilibrio e sta riuscendo ad integrare fra i titolari anche Eriksen, dato per partente fino a qualche settimana fa.

L'allenatore dell'Inter prima del match contro il Genoa è stato protagonista di un'intervista esclusiva per il Corriere della Sera. Tanti gli argomenti trattati, fra questi anche la scelta discussa di accettare l'offerta dell'Inter nell'estate 2019. Fra i motivi che avrebbero spinto il tecnico pugliese a scegliere l'Inter, nonostante il suo passato alla Juventus, ci sarebbe anche l'idea di interrompere il dominio incontrastato della squadra bianconera, vincitrice di nove scudetti consecutivi. Conte ha dichiarato: "Mi avevano sconsigliato la società nerazzurra ma amo le sfide".

Antonio Conte e la scelta di diventare il nuovo tecnico dell'Inter

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte, soffermandosi sul campionato italiano, ha dichiarato: "Il competitor, la Juve, aveva creato un solco.

L’Inter da un anno e mezzo è una squadra che ambisce a vincere". L'allenatore pugliese ha poi spiegato che anche altre squadre stanno crescendo molto in termini di competitività e risultati, come il Napoli, il Milan, la Roma e la Lazio. Si è poi soffermato sulla professione da tecnico di una squadra calcio: "Chi ha giocato in grandi squadre pensa di poter essere un allenatore, invece è totalmente diverso".

Conte ha aggiunto che la "sfida Inter" è la più difficile della sua carriera professionale. Il tecnico si è poi soffermato sulla scelta di sposare un progetto sportivo con l'idea di farne parte per tanti anni. Ed è quello che si augura anche all'Inter, in cui "spera di poter dare la sua impronta e rimanere per molto tempo".

La stagione dell'Inter

Per Conte l'inizio stagione con l'Inter è stato difficile, considerando soprattutto la deludente eliminazione dalla Champions League. Dopo aver sfiorato la vittoria dell'Europa League la scorsa stagione, la squadra di Conte si è classificata quarta nel proprio girone di Champions League. Attualmente l'unico obiettivo rimane il campionato. Considerando la classifica e le prestazioni, la squadra di Conte è probabilmente la favorita per la vittoria finale.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!