La Juventus ad aprile è attesa da partite molto impegnative in campionato. Prima il derby contro il Torino, poi i match contro Napoli, Genoa e Atalanta sveleranno le reali ambizioni della squadra di Pirlo. Di certo la permanenza del tecnico sulla panchina bianconera potrebbe dipendere anche dai risultati che riuscirà a raccogliere la squadra in queste ultime giornate di campionato. Alcune indiscrezioni di mercato confermerebbero la possibilità di un esonero immediato di Pirlo in caso di flop nei prossimi quattro match, con Tudor che potrebbe fare il traghettatore fino a fine stagione.

Intanto ci sono da preparare due sfide difficili e ravvicinate: il derby contro il Torino e il match contro il Napoli previsto il 7 aprile. La squadra di Gattuso potrebbe però non avere a disposizione per la sfida dell'Allianz Stadium di Torino il difensore Kalidou Koulibaly. Il centrale ha rimediato una lussazione al dito di una mano che lo metterebbe a rischio per il match contro la Juventus. Intanto nel prossimo match del Napoli contro il Crotone non ci sarà per squalifica. Un riposo forzato che potrebbe però aiutarlo nel velocizzare l'eventuale recupero per la sfida contro i bianconeri.

Koulibaly potrebbe non essere disponibile per il match del 7 aprile contro la Juventus

Il Napoli per la sfida contro la Juventus prevista il 7 aprile potrebbe non avere a disposizione Koulibaly.

Il centrale si è lussato un dito della mano e potrebbe non recuperare per la sfida dell'Allianz Stadium di Torino. L'eventuale assenza del centrale potrebbe rivelarsi pesante anche se il Napoli ha dimostrato in questa stagione di avere difensori all'altezza. Sia Maksimovic, Manolas e Rahmani hanno fornito ottime prove. Basti pensare alla sfida del 13 febbraio proprio contro la Juventus, dove mancavano sia Koulibaly che Manolas.

La coppia di centrali Maksimovic e Rrahmani è riuscita a contenere le offensive della Juventus, che nel secondo tempo si sono fatte più decise nel tentativo di provare a recuperare il risultato dopo il vantaggio di Insigne.

Le prossime partite della Juventus

La Juventus si gioca la stagione nelle prossime quattro partite. Non tanto lo scudetto quanto l'accesso alla prossima Champions League.

La sconfitta contro il Benevento ha permesso alle squadre inseguitrici di accorciare sul terzo posto occupato proprio dai bianconeri: è arrivato l'aggancio dell'Atalanta ma anche Napoli e Lazio hanno guadagnato tre punti sulla squadra di Pirlo. Per questo il tecnico della Juventus dovrà cercare di conquistare più punti possibili nelle prossime partite, in particolar modo negli scontri diretti contro il Napoli e contro l'Atalanta. In caso di flop, potrebbe esserci l'esonero di Pirlo e la promozione di Tudor a tecnico fino a fine campionato. Dalla prossima stagione poi potrebbe arrivare un nuovo allenatore. Si parla di Allegri, Spalletti, Gasperini, Zidane e Inzaghi come possibili candidati per la panchina della Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!