La Juventus nelle prossime settimane dovrà risolvere le situazioni contrattuali di alcuni giocatori. Le scadenze più immediate (giugno 2021) riguardano tre giocatori, ovvero Buffon, Chiellini e Dragusin. Tutti dovrebbero essere confermati anche per la prossima stagione. I 'senatori' bianconeri dovrebbero rinnovare per un altro anno, il centrale romeno dovrebbe firmare invece un lungo contratto. Da risolvere anche la situazione contrattuale di Cristiano Ronaldo, Cuadrado e Dybala, tutti in scadenza a giugno 2022. La società bianconera però dovrà definire anche il futuro di alcuni dirigenti.

A giugno 2021 infatti va in scadenza di contratto anche il direttore sportivo Fabio Paratici. Il dirigente bianconero, dopo undici anni di Juventus, potrebbe clamorosamente lasciare Torino.

Paratici potrebbe lasciare la Juventus, al suo posto Cherubini

Nonostante i tanti successi ottenuti dalla Juventus negli ultimi anni, Paratici è stato spesso discusso non solo dai tifosi bianconeri ma anche da alcuni addetti ai lavori. Pesano soprattutto alcune scelte di mercato (gli acquisti a parametro zero di Rabiot e Ramsey nel 2019), il mancato arrivo di un centrocampista di qualità durante lo scorso Calciomercato estivo e di un'alternativa nel settore avanzato a gennaio. Si parla di una promozione a direttore sportivo di Federico Cherubini, già dirigente bianconero.

Si è parlato di un possibile ritorno alla Juventus di Marotta

Se così fosse la Juventus potrebbe quindi investire su un nuovo amministratore delegato. Si è parlato qualche settimane fa di un ritorno di Giuseppe Marotta, notizie però che non ha trovato conferme con il passare dei giorni. Di certo l'attuale amministratore delegato dell'Inter non sarebbe certo di rimanere a Milano anche la prossima stagione.

Tutto dipenderà dal futuro dell'Inter e dall'eventuale cessione della società nerazzurra da parte di Suning.

La Roma era interessata a Paratici la scorsa stagione

Paratici già dalla scorsa stagione era stato avvicinato alla Roma, con la proprietà Friedkin che aveva pensato a lui per un nuovo progetto sportivo. Sarebbe stato il Ceo Guido Fienga a suggerire l'ingaggio del dirigente bianconero.

Non è da scartare la possibilità che la Roma possa decidere di ingaggiare l'attuale direttore sportivo della Juventus. Se così fosse Paratici si andrebbe ad integrare con il generale manager Tiago Pinto, arrivato alla Roma a gennaio 2021.

Di certo il fatto che a marzo 2021 non si hanno novità sul futuro di Paratici alla Juventus può lasciar pensare ad una volontà da parte del presidente Agnelli di lasciar partire il dirigente bianconero a fine stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!