Il Calciomercato estivo, come è stato quelle invernale, sarà probabilmente condizionato dalla crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus. A parte qualche rara eccezione, sembra difficile aspettarsi grandi investimenti da parte delle società di calcio. Ci si attende infatti che tanti club possano attingere al mercato dei parametri zero, anche in considerazione delle possibili occasioni estive.

Un'altra formula di trasferimento che potrebbe andare per la maggiore è lo scambio di mercato. Una strategia utile, non solo per motivi tecnici ma anche finanziari: l'esempio per eccellenza lo scambio di mercato Arthur Melo-Pjanic fra Barcellona e Juventus dello scorso calciomercato estivo.

Proprio la società bianconera potrebbe essere protagonista di un altro scambio la prossima estate. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus starebbe valutando uno scambio di mercato con l'Inter, con il portiere Perin che finirebbe a Milano e il centrocampista Vecino a Torino.

Perin piacerebbe all'Inter, Vecino alla Juventus

Inter e Juventus starebbero valutando uno scambio per il prossimo calciomercato estivo. La società nerazzurra è infatti alla ricerca di un portiere affidabile che possa alla lunga prendere il posto di Handanovic. Per questo starebbe pensando a Mattia Perin, di proprietà della Juventus, attualmente in prestito al Genoa. Anche in questa stagione il portiere laziale si sta dimostrando molto affidabile a tal punto di aver attirato l'interesse dell'Inter.

I nerazzurri però non vorrebbero spendere i 15 milioni di euro richiesti dalla Juventus per la sua cessione. Per questo starebbero pensando di inserire nella trattativa Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano in questa stagione è stato condizionato dagli infortuni muscolari e non sarebbe considerato utile in prospettiva per il progetto sportivo di Antonio Conte, di conseguenza potrebbe essere ceduto.

Entrambi i giocatori hanno una valutazione di mercato di circa 15 milioni di euro.

Plusvalenza finanziaria da 15 milioni di euro

Tale trattativa, come già sottolineato in precedenza, sarebbe utile dal punto di vista tecnico ma anche da quello finanziario. Se da una parte Inter e Juventus avrebbero un rinforzo gradito, rispettivamente in porta e a centrocampo, dall'altra potrebbero iscrivere a bilancio una plusvalenza finanziaria da 15 milioni di euro, dando pure sollievo alle loro finanze.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!