La Juventus è ormai pronta per affrontare un altro impegno difficilissimo sulla sua strada, ovvero il match di Serie A contro la Lazio di Simone Inzaghi. È innegabile che questo match (in programma sabato 6 marzo alle 20:45) sarà molto importante per entrambe. La Juventus deve continuare a vincere per sperare ancora di poter agguantare l'Inter, che sta volando verso lo scudetto. La Lazio invece insegue un posto in Champions, per il quale c'è grande concorrenza.

Non è un momento molto positivo per i bianconeri, che devono fare i conti con assenze pesanti a causa di vari infortuni.

E se questo non bastasse, contro i biancocelesti non ci sarà nemmeno Frabotta per squalifica e Bentancur, risultato positivo ieri al Covid. L'assenza del regista sudamericano complica i progetti per il centrocampo.

Juventus, le condizioni di alcuni giocatori

Dalla conferenza stampa di Andrea Pirlo alla vigilia del match contro i biancocelesti si evince come ci siano ancora dei giocatori in forte dubbio. De Ligt difficilmente potrà essere della contesa, migliori sono le condizioni di Bonucci che però non è al meglio e potrebbe anche non partire titolare. Recuperato invece Cuadrado. La presenza del colombiano è molto importante e risolve quantomeno il problema della fascia destra. Sta bene anche Morata, mentre niente da fare per Dybala che non dovrebbe essere convocato nemmeno questa volta, al pari di Arthur.

Nessun rischio in ottica Porto

Riguardo i giocatori che non sono al meglio, è scontato dire che Pirlo cercherà di preservarli per il match che la Juventus dovrà giocare contro il Porto in Champions League il prossimo 9 marzo. Una partita fondamentale per la stagione dei bianconeri, che dovranno rimontare il 2-1 subito in terra lusitana.

Per questo motivo Bonucci e De Ligt, nel caso in cui fossero convocati, si accomoderebbero probabilmente in panchina. Da dove dovrebbe partire pure Morata. Le sue condizioni fisiche sono in miglioramento e lo si è visto contro lo Spezia.

Contro il Porto la speranza è anche quella di riuscire a inserire nell'elenco dei convocati pure Arthur e Dybala.

Ma se ne riparlerà nei prossimi giorni.

La possibile formazione della Juventus

Formazione dunque di fatto obbligata per Andrea Pirlo, che manderà in campo Szczesny tra i pali, mentre in difesa Cuadrado e Alex Sandro presidieranno le corsie esterne. Al centro, salvo sorprese, giocherà Danilo in coppia con Demiral. Anche a centrocampo le scelte sono limite. In mezzo Rabiot avrà i compiti della regia, affiancato da McKennie. A destra scontata la conferma di Chiesa, a sinistra ballottaggio tra Ramsey e Bernardeschi. In attacco come detto Morata sta meglio, ma dovrebbe essere ancora una volta Kulusevski a essere il partner di Cristiano Ronaldo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!